Risciacquare i capelli con acqua fredda e aceto è il segreto di bellezza di tante donne che amano prendersi cura di loro in modo naturale. L’acqua fredda con pH acido lucida infatti i capelli lisciando i fusti.

Questa mia versione è un po’ diversa dal solito perché tonifica e purifica il cuoio capelluto, lucida, dona volume e fa in modo che i capelli restino puliti più a lungo.
Il segreto risiede nel suo ingrediente principale, ovvero la polvere di rosa di damasco.

acqua-risciacquo-capelli-grassi-rosa-damascena

Come ho scritto in questo post, la polvere di rosa di damasco non è particolarmente profumata (mi aspettavo un profumo più intenso), ma ha delle ottime proprietà.

Una volta, dopo averla usata come acqua di risciacquo, le mie amiche mi hanno fatto i complimenti per il volume e la lucentezza dei miei capelli. Dopo diverse sperimentazioni con e senza polvere di rosa di damasco, ho effettivamente notato che quando la utilizzo la chioma acquista volume, i fusti sembrano più spessi e i capelli restano puliti più a lungo.

Insomma, l’acqua di risciacquo perfetta per chi ha i capelli fini e grassi!

 

Ingredienti

  • 1 cucchiaino di polvere di rosa damascena
  • 200 ml di acqua
  • Acido lattico q.b. per pH 4.5 (o un cucchiaino di aceto di mele)

 

Come si prepara l’acqua da risciacquo volumizzante per capelli

  • Mettete la polvere di rosa damascena in una tazza e versate l’acqua bollente.
  • Lasciate in infusione fino a che non si raffredda.
  • Filtrate più volte e mettete il liquido ottenuto in un contenitore, meglio se dotato di beccuccio.
  • Aggiungete circa 2 gocce di acido lattico e utilizzate le cartine per verificare il pH, che deve essere attorno al 4.5. Se non avete acido lattico e cartine versate un cucchiaino di aceto di mele.
  • Mettete in frigorifero per almeno un’ora.


Quest’acqua da risciacquo va utilizzata il giorno stesso e non può essere conservata (non fatelo mai con nessun infuso!), per cui preparatela circa 2 o 3 ore prima di usarla.

infuso-rosa-damascena

Come si utilizza l’acqua da risciacquo

  • Lavate i capelli come di consueto.
  • Dopo averli sciacquati con acqua corrente, versate quest’acqua sulla chioma senza fare ulteriori risciacqui.
  • Asciugate infine come d’abitudine.

 

Importante

  • Quest’acqua da risciacquo è particolarmente adatta a chi ha capelli grassi e fini.

  • Se volete ottenere un’acqua profumata, aggiungete qualche goccia di olio essenziale di legno di rosa e non sostituite l’acido lattico (inodore) con l’aceto. La polvere di rosa di damascena ha infatti un profumo molto leggero, per cui da sola non basta per profumare i capelli.

  • Se non utilizzate il balsamo o avete molti capelli, potrebbe lasciarvi la chioma un po’ stopposa (come accade a volte anche con acqua e aceto). Per ovviare al problema potete spruzzare un po’ di acqua lucidante e districante sui capelli o utilizzare solo mezzo cucchiaino di polvere di rosa damascena.

    polvere-rosa-damascena-foto

  • Non è indicata per chi ha i capelli secchi.

  • I rimedi di bellezza naturali non sono sempre efficaci se usate ancora shampoo contenenti silicone e non avete ancora disintossicato i capelli. Cliccate qui per sapere come fare a liberare i capelli dai siliconi in 5 mosse e senza stress.
  • Non buttate via la polvere che avete filtrato dopo aver lasciato il tutto in infusione. Mischiatela a un cucchiaino di miele e uno di argilla bianca ed utilizzatela come maschera viso da tenere in posa per 10 minuti.

Seguimi su Facebook