Questo balsamo è davvero miracoloso perché ripara anche le labbra più rovinate e molti lo hanno usato anche su scottature, naso e pelle estremamente screpolata con grandissimo successo.


ricetta-balsamo-labbra-fai-da-te-migliore

Quando lo proverete non comprerete mai più nulla di simile, sia per il fatto che realizzarlo in casa è super economico (meno di 40 centesimi di euro per le materie prime) e sia perché è raro trovare qualcosa di così efficace in commercio.

Per questa ricetta ho preso spunto da quella originale del forum della grandissima Lola, il punto di riferimento per tutte le spignattartici.

La prima volta che l’ho utilizzato avevo le labbra piene di screpolature... da quel momento non le ho più avute. Davvero miracoloso!

La cera d’api rigenera e protegge la pelle, mentre il miele nutre e lenisce. La vitamina E protegge dai danni del sole e rende la pelle morbida ed elastica, mentre gli oli ammorbidiscono. La glicerina idrata, umetta ed addolcisce.

Non è necessario dargli sapore, ma se volete potete aggiungere 2 gocce di olio essenziale di arancio dolce o di menta.


RICETTA
Per un barattolino da 10-15 ml: 

  • Fase A: 
    2 g di miele
    0,5 g di glicerina vegetale
  • Fase B: 
    2 g di cera d’api
    4,5 g di Olys o olio di riso
    0,5 g di olio di ricino
    0,5 g di tocoferolo (vitamina E)
  • Fase C:
    2 gocce di olio essenziale d’arancio dolce o di menta (facoltativo)


PROCEDIMENTO

  • Mettete gli ingredienti della fase A della fase B in due bicchierini distinti di vetro e fate fondere il tutto a bagnomaria per qualche minuto.

  • Unite il contenuto dei due bicchierini e mescolate in continuazione fino a raffreddamento.

  • Quando il composto non scotta più aggiungete l’olio essenziale di arancio dolce o menta.

  • Trasferite il vostro balsamo per labbra e pelle screpolata in un mini barattolino.

NOTE E SOSTITUZIONI

Se non avete l’olio di ricino o il tocoferolo, sostituiteli con l’Olys o l’olio di riso.
Sarebbe meglio  non omettere la glicerina, ma se non l’avete sostituitela con la stessa quantità di miele.
Se vi esponete al sole, evitate l’olio essenziale di arancio dolce perché è fotosensibilizzante.

PREZZO INDICATIVO: Realizzando questo balsamo al miele in casa spenderete meno di 40 centesimi di euro per le materie prime.

Seguimi su Facebook