bigne_1INGREDIENTI
350 ml d'acqua
150 g di farina
120 g di burro
5 uova
un pizzico di sale
un pizzico di zucchero

PROCEDIMENTO
Versate l'acqua in una casseruola e aggiungete il burro tagliato a dadini, un pizzico di zucchero e un pizzico di sale.
Fate bollire mescolando di tanto in tanto.
Togliete la casseruola dal fuoco, aggiungete la farina poco a poco setacciandola e continuando a mescolare in modo da evitare la formazione di grumi.
Abbassate la fiamma, rimettete il tutto sul fuoco e mescolate fino a che il composto formi una palla che si stacca dai bordi.

bigne_2bigne_3bigne_4

Togliete dal fuoco e fate raffreddare spalmando l'impasto sui bordi di una ciotola (questo metodo accelera i tempi di raffreddamento).
Aggiungete le uova ad una ad una. L'uovo successivo deve essere aggiunto dopo che il precedente è stato incorporato del tutto.

bigne_5bigne_6bigne_7

Mettete il composto in una tasca per dolci e formate dei mucchi grandi come una noce distanziandoli di circa 3 cm.
Infornate per circa 20 minuti a 200 gradi.

bigne_8

Non aprite mai lo sportello del forno durante la cottura, altrimenti i bignè si sgonfieranno.
Una volta cotti e raffreddati, praticate un piccolo foro e farciteli come piú vi piace utilizzando una tasca per dolci con bocchetta stretta e allungata. Potete usare panna montata, crema pasticcera, crema chantilly (mischiate della panna alla stessa quantitá di crema pasticcera), crema al cioccolato...

NOTE

I bignè, detti anche choux, si possono farcire con tante creme diverse.
Mettetene tanti su un vassoio e ricopriteli con del cioccolato fuso per fare dei profiterole.
Se alcuni si dovessero sgonfiare, provate comunque a riempirli con la crema per fargli riprendere una forma arrotondata. Se non si riuscisse, uniteli a due a due con della crema.

La prima foto dell'articolo è di Two Helmets Cooking

Seguimi su Facebook