Questi dolcetti al limoncello sono una vera delizia. Il profumo di limone inebria i nostri sensi ancora prima di addentare il biscotto e la leggera crosticina esterna di zucchero li rende ancora più golosi e delicati.

biscottini-limoncello

L’interno è morbido e vi consiglio di stendere una sfoglia di spessore medio-alto in modo da apprezzare al meglio questa caratteristica.
Devo ammettere che non ho saputo opporre resistenza all’impasto crudo e ne ho assaggiato un pezzo, anche se so che non fa bene mangiare gli impasti non cotti, soprattutto se contengono lievito. Il profumo di limoncello era troppo invitante per resistere!
Nonostante il contenuto alcoolico, nel prodotto finito non si sente il sapore dell’alcool e si apprezza solamente un piacevole aroma di limone. Nessun rischio di ubriacarsi, quindi!
Contengono inoltre pochissimo burro, per cui sono quasi light!

 

SAM 7005INGREDIENTI
250 g di farina
90 g di zucchero
50 g di burro
1 uovo
75 ml di limoncello
½ bustina di lievito vanigliato
Scorza di 1 limone
Zucchero bianco e zucchero a velo q.b.



RICETTA
Amalgamate la farina, lo zucchero, il burro, l’uovo e la mezza bustina di lievito.
Aggiungete infine il limoncello e la scorza di limone. Lavorate velocemente fino a formare una palla liscia che farete riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.
Spolverate una spianatoia con un poco di farina, stendete l’impasto e ricavate dei biscotti con gli stampini.
Passate ogni biscotto prima nello zucchero bianco e poi in quello a velo.

 

SAM 7002


Infornate a 170 gradi per circa 12-15 minuti utilizzando una teglia foderata con della carta forno.
Sono pronti quando cominciano a colorirsi leggermente.

SAM 7013

 La carta dello sfondo è stata gentilmente offerta da Star!

 

Seguimi su Facebook