Se avete già preparato bombe da bagno fai da te per ogni gusto e volete realizzarne qualcuna con una profumazione diversa, la ricetta delle bombe da bagno alla violetta fa proprio per voi.

bombe bagno violetta


La realizzazione è molto semplice e richiede gli ingredienti base delle bombe da bagno, ovvero acido citrico, bicarbonato e maizena. Io aggiungo anche glicerina per compattare e olio di cocco per ammorbidire la pelle con discrezione e senza ungere.

Per la profumazione ho usato la fragranza naturale alla violetta di Aroma Zone che è fedele al delizioso profumo di questo fiore ed è molto femminile.

Preparatevi a immergervi in un’atmosfera rilassante e d’altri tempi!

bombe da bagno fatte in casa

 

Ingredienti

Dosi per circa 6 palline piccole, 4 medio piccole o 1 grande (i dati sono molto indicativi, dipende dalla dimensione dello stampo per bombe da bagno fatte in casa):

  • 96 g di bicarbonato
  • 48 g di acido citrico
  • 48 g di maizena
  • 15 g di glicerina
  • 12 g di olio di cocco
  • Mica violetta q.b.
  • 60-70 gocce di fragranza alla violetta di AZ



Ricetta delle bombe da bagno alla violetta

  • Mettete gli ingredienti in un contenitore e mescolate con le mani ottenendo un composto simile alla sabbia umida. Non deve essere “bagnato”, per cui se necessario aggiungete altra maizena.
  • Mettete un po’ di composto nello stampo foderato con della pellicola trasparente e pressate per bene. Aggiungete poi altro composto formando una montagnetta morbida in entrambe le semisfere.
  • Chiudete lo stampo, pressate e sformate.
  • Fate riposare per 3-4 giorni in un luogo asciutto.

Se manipolate le bombe da bagno prima del periodo di riposo potreste romperle. Durano qualche mese in un contenitore ermetico di latta, ma vi consiglio di usarle entro un mese perché con il tempo potrebbero perdere un po’ il loro profumo.


 

Seguimi su Facebook