I bon bon effervescenti da bagno realizzati con farina d’avena e burro di cacao sono più duri di quelli contenenti l’olio di cocco e possono quindi essere realizzati durante tutto l’anno senza rischiare che si sformino a causa del caldo.

bombe-bagno-bon-bon-avena

Io li ho decorati colorandoli con un po’ di mica dispersa in una goccia d’alcol e sovrapponendo delle formine più piccole ottenute mettendo il composto in stampini di silicone per pasta di zucchero.
Per utilizzarli basta farli sciogliere nell’acqua calda della vasca.
L’avena ammorbidisce e lenisce la pelle, mentre il burro di cacao ammorbidisce e nutre le pelle evitandoci di dover spalmare la crema corpo dopo aver fatto il bagno.

Ingredienti

Per 2 o 3 mini bombe da da bagno:

  • 20 g di bicarbonato
  • 10 g di acido citrico
  • 6 g di farina d’avena
  • 10 g di burro di cacao
  • 5 gocce di olio essenziale di lavanda

bombe-bagno-effervescenti-fai-da-te-avena

Ricetta delle mini bombe da bagno

Fate sciogliere il burro di cacao al microonde per qualche secondo e versatelo in una ciotola contenente il resto degli ingredienti. Amalgamate per bene il tutto e mettere il composto in stampini di silicone per cioccolatini o stampi da biscotti.

Fate rassodare in freezer per 10 minuti e sformate delicatamente le vostre bombe da bagno.

bombe-bagno-decorate-fai-da-te-1

Se volete aggiungere una nota di colore, disperdete un pizzico di mica in una o due gocce d’alcol, prelevate il colore con un pennello e passatelo sulla superficie dei bon bon da bagno all’avena.

Seguimi su Facebook