Su internet esistono tante ricette per realizzare i famosi cerotti contro i punti neri fai da te, ma il più delle volte utilizzano tecniche lunghe e complicate o ingredienti che non sarebbero ammessi nei cosmetici eco-bio, come la gelatina in fogli che contiene schifezze varie ed è ottenuta dalla cotenna del maiale.

La versione dei cerotti per punti neri fatti in casa che vi propongo è invece semplice, naturale, veloce e richiede solo una garza di cotone sterile (si trova in farmacia) e due ingredienti: acqua e gomma arabica (ammessa nei cosmetici eco bio e conosciuta come gomma d'acacia, si trova anche su Amazon - comprate la versione in polvere ad uso cosmetico e non quella liquida). Adatta anche ai vegani e... FUNZIONA DAVVERO!

cerotti punti neri fai da te


Se volete potete anche aggiungere una goccia di olio essenziale di tea tree per purificare i pori.

Dopo aver tenuto in considerazione le proprietà della gomma arabica (o d'acacia), che è usata nella cosmetica naturale fai da te per i suoi effetti tensori ed antiage e negli eyeliner come sorta di collante naturale, ho pensato di provare a fare dei cerottini utilizzando questo ingrediente.


La gomma arabica in acqua diventa abbastanza appiccicosa e ad alte dosi forma una pellicola trasparente, qualità che la rendono a mio parere idonea ad un prodotto di questo tipo che deve avere una consistenza semi liquida per essere steso adeguatamente aderendo alla pelle ed essere capace di “aggrapparsi” ai punti neri al fine di estrarli. Si asciuga inoltre facilmente, nel giro di 10 minuti, il che lo rende anche molto pratico.

come fare cerotti punti neri

Per preparare la pelle a questo trattamento ed aprire i pori in modo da favorire la fuoriuscita dei punti neri è consigliabile fare prima dei fumenti disciogliendo in acqua una o due gocce di olio essenziale di tea tree o del bicarbonato.

 

Come fare i cerotti per i punti neri fai da te

Ingredienti

  • 1 ml di acqua
  • 1 ml di gomma arabica (conosciuta anche come gomma d'acacia, si trova nei negozi di materie prime per cosmetici fai da te e su Amazon - comprate la versione in polvere ad uso cosmetico e non quella liquida)
  • 1 garza di cotone sterile a maglia fine (si trova in farmacia)
  • 1 pennellino piatto
  • 1 goccia di olio essenziale di tea tree o di lavanda (facoltativo, si trova in erboristeria)


Ricetta delle strisce per punti neri fai da te

  • Munitevi di un misurino da cucina e prelevate 1 ml di gomma arabica e 1 ml di acqua bollente.

  • Versate il tutto in un bicchiere di piccole dimensioni, aggiungete una goccia di olio essenziale di tea tree (facoltativo) e frullate con un mini frullatore a immersione o un aerolatte (se non li conoscete cliccate sui link per capire cosa intendo) fino a che la gomma non si è sciolta del tutto.

    cerotti punti neri fatti in casa

  • Spennellate il composto sul naso assicurandovi che non sia ancora caldo e coprite con un pezzo di garza che avrete ritagliato in precedenza. La garza serve a facilitare la rimozione della pellicola.

    Nelle foto seguenti potete vedere come ho applicato i cerottini sul naso di Mauri, il quale si è gentilmente prestato come cavia modello per le foto.

    applicare gomma acacia

 

  • Premete con delicatezza per fare aderire la garza alle curve del naso e date una seconda pennellata.

    cerotto punti neri fatto in casa

 

  •  Ricoprite con un’altra garza e spennellate di nuovo.

    garza cerotto punti neri naso

 

  • Fate asciugare il tutto (ci vorranno 10 minuti circa) fino a che la garza non sarà più umida al tatto e si sarà irrigidita.

  • Rimuovete infine con delicatezza la striscia che si sarà formata: guardandola da vicino noterete i punti neri rimossi dai rispettivi pori e sentirete il vostro naso liscio come non mai!

    rimuovere cerotto punti neri
  • Per darvi un’idea dell’efficacia di questi cerottini potete cliccare sulla foto qui sotto per vedere il risultato. Vi avviso che potrebbe urtare lo stomaco dei più sensibili, per cui ho deciso di rimpicciolire l’anteprima al massimo per darvi modo di scegliere se vederla o meno! Vi assicuro che dal vivo era molto peggio, la foto non rende giustizia e non mostra la pellicola di gomma d'acacia che ricopre la garza e che è, appunto, trasparente.

    punti neri sul cerotto
    Molte ragazze che mi seguono qui sul blog e nella mia pagina di Facebook l'hanno provata e si sono trovate benissimo: finalmente una ricetta di cerotti per punti neri fai da te che funziona davvero!
  •  Terminate il trattamento sciacquando il naso per eliminare eventuali residui e passate un tonico o un idrolato (acqua di amamelis, di rose o di camomilla).

  • Spalmate infine del gel di aloe vera per lenire eventuali rossori e/o della crema idratante. Questo passaggio è davvero molto importante dal momento in cui con il cerotto si rimuove il film idrolipidico naturale che protegge la pelle (cosa che succede anche con gli scrub).

  • Questo trattamento va ripetuto una volta al mese o, nei casi più disperati, una volta ogni due o tre settimane. Non abusatene, altrimenti otterreste l'effetto opposto stressando troppo la pelle.

  • Se avete problemi di punti neri e pelle grassa evitate assolutamente cosmetici che contengono ingredienti ed oli comedogenici o siliconi.


Perché preferire questa ricetta anziché quella con latte e gelatina alimentare

Una delle ricette più popolari della rete propone i cerotti anti punti neri fatti in casa con latte, gelatina alimentare in polvere o in fogli e a volte anche amido.

Se avete abbracciato uno stile di vita ecobio dovreste evitare ricette di questo tipo perché la gelatina è ottenuta dalla cotenna di maiale e contiene spesso schifezze varie, per cui non è assolutamente indicato metterla a diretto contatto con i pori o una pelle impura. Non è inoltre una ricetta adatta a vegetariani o vegani e alcune ricette hanno tempi di posa abbastanza lunghi.
Alcuni utilizzano inoltre una velina ricavata dalla carta igienica o dai kleenex al posto della garza di cotone sterile. Io lo sconsiglio perché vengono spesso utilizzati degli sbiancanti, per cui non è molto salutare bagnare e lasciare in posa un cerotto realizzato in questo modo. Preferite quindi la garza sterile di cotone naturale, acquistabile in qualsiasi farmacia.

Seguimi su Facebook