crema corpo fai da te alla violetta


Ho sempre amato il profumo femminile, vellutato e misterioso della violetta. Un fiore delicato e d’altri tempi che rievoca epoche lontane, polveri setose e saponette delicatamente profumate.

Non per altro ho scelto di pubblicare la ricetta della crema corpo alla violetta per festeggiare il raggiungimento dei 5000 mi piace sulla mia pagina di Facebook. Un traguardo importante che mi sta dando molte soddisfazioni, raggiunto grazie alla mia passione e soprattutto a voi che mi seguite. Grazie di cuore a tutti!


Tornando a questa semplice ricetta, per la profumazione ho scelto la delicata fragranza alla violetta di AZ, leggera e discreta, rafforzata dalle note dell’assoluto di labdanum che è suo degno sposo.
Il labdanum, da preparare seguendo le indicazioni di questa pagina, se usato nella giusta dose dà forza alla violetta rendendola più corposa e intensa.
Trovate lo stesso accoppiamento anche nella ricetta del bagnoschiuma solido a forma di violetta.


fragranze violetta labdanum cosmetici fai da te
Per colorare ho optato invece per la polvere d’uva di AZ che permette di ottenere un bel viola in modo naturale. Come sapete i coloranti alimentari non sono il massimo, per cui è bene usare oleoliti o polveri di questo tipo quando possibile.
Il colore di quest'alternativa naturale tende però a virare nel tempo, per cui vi consiglio di utilizzare la crema nel giro di un mese e, se pensate di non finirla in tempo, di preparare metà dose per sfruttarla al meglio.


polvere uva colorare cosmetici fai da te

Quando si usano delle polveri vegetali nelle creme (meglio evitarle o impiegarle in dosi ridottissime per colorare, come in questo caso) è anche bene alzare di poco il Cosgard perchè, come il miele, possono diminuire la durata del prodotto.

Le colorazioni e le profumazioni naturali sono spesso “effimere” e durano meno dei loro corrispettivi sintetici, ma trovo che ne valga comunque la pena.

Prima di passare agli ingredienti vi segnalo questa mia ricetta di torta alla violetta. Ovviamente non contiene la fragranza alla violetta di AZ, che non è edibile, ma un'aroma per dolci.

 

Ingredienti 


Fase A

  • Acqua: 66,2 g
  • Gomma Xantana: 0,2 g
  • Glicerina: 3 g


Fase B

  • Burro di cacao: 4 g
  • Coco caprylate: 4 g
  • Olio di macadamia: 4 g
  • Olio di babassu: 3 g
  • Caprylic capric triglyceride: 3 g
  • Tocoferolo (Vitamina E): 0,5 g
  • Cera emulsionante nº2 o Olivem 1000: 5 g

 

Fase C

  • Gel di sodio ialuronato (acido ialuronico): 4 g
  • Fragranza cosmetica naturale alla Violetta di Aroma Zone: 2 g
  • Labdanum preparato seguendo questo procedimento: 6 gocce
  • Cosgard: 0,8 g
  • Povere d’uva di Aroma Zone q.b.
  • Acido lattico q.b. per pH 5


Oli e burri possono essere sostituiti con altri simili. Consultate questa tabella per maggiori informazioni.
 

crema violetta fai da te

 

Ricetta della crema corpo alla violetta

  • Mettete la glicerina in un contenitore termoresistente. Aggiungete la xantana e mescolate.

  • Versate l’acqua a filo e frullate formando un gel.

  • Mettete gli ingredienti della fase B in un altro contenitore termoresistente.

  • Fate scaldare a bagnomaria la fase A e la fase B. Quando l’emulsionante si è sciolto del tutto assicuratevi che la temperatura delle due fasi sia la stessa (attorno ai 72-75 gradi).

  • Unite le due fasi e frullate per 2-3 minuti.

  • Passate a un bagnomaria freddo e mescolate con una spatola di gomma.

  • Quando la crema ha raggiunto i 37 gradi circa aggiungete il gel di sodio ialuronato, la fragranza alla violetta, il labdanum, un pizzico di polvere d’uva e il Cosgard, mescolando dopo ogni aggiunta.

  • Regolate il pH con l’acido lattico. Deve essere attorno al 5. Noterete che il colore della crema cambierà un poco in base al pH dal momento in cui la polvere d’uva ha questa caratteristica.

  • La vostra crema corpo fai da te alla violetta è pronta!

Seguimi su Facebook