La crema corpo fai da te dolcezza d’oriente ha una buona scorrevolezza e si assorbe rapidamente lasciando la pelle morbida e idratata senza ungere.

crema corpo fai da te gelsomino


La cascata di grassi contiene una predominanza di oli dal tocco setoso e non troppo untuoso, oltre che burro di mango e di cacao per nutrire e proteggere la pelle.


Nella fase A non manca l’allantoina idratante e lenitiva, un ingrediente che sto usando frequentemente in questo ultimo periodo e che mi dà molta soddisfazione.

Nella fase C ho inserito, oltre alla fragranza, anche un po’ di gel di sodio ialuronato (acido ialuronico) idratante, antiage e stimolatore del collagene.

Ho deciso di chiamarla così perché contiene la fragranza naturale cosmetica di Aroma Zone Doceur d’Orient, la cui nota predominante è il gelsomino, seguita da note di fiori di arancio e benzoino.

giardini arabi alhambra
Questa profumazione mi ricorda molto il viaggio che ho fatto nel sud della Spagna tra Granada ed Almeria. Si tratta di una zona con una forte influenza araba, con giardini profumatissimi e atmosfere d’altri tempi.
Adoro lo stile arabo e per l’occasione mi sono anche fatta delle foto in costume in una delle deliziose botteghe che si trovano attorno alla fortezza dell’Alhambra. Ho anche comprato dei deliziosi mini boccettini di vetro per profumi che vi mostrerò più avanti.

cosmetici fai da te profumo gelsomino

 

Ingredienti della crema corpo fai da te

Fase A

  • Acqua: 59,4 g
  • Allatoina: 0,3 g
  • GommaGuar: 0,1 g
  • Gomma Xantana: 0,1 g
  • Glicerina: 3 g


Fase B

  • Burro di cacao: 4 g
  • Coco caprylate: 2 g
  • Olio di jojoba: 1 g
  • Olio di cocco: 2,5 g
  • Olio di macadamia: 1 g
  • Olys: 5 g
  • Caprylic capric triglyceride: 4 g
  • Tocoferolo (Vitamina E): 0,5 g
  • Olio di ricino: 0,5 g
  • Cera emulsionante nº2: 6 g


Fase B1

  • Burro di mango: 1 g


Fase C

  • Gel di sodio ialuronato (acido ialuronico): 4 g
  • Squalano vegetale: 2 g
  • Olio di enotera: 2 g
  • Fragranza cosmetica naturale Doceur d’Orient di Aroma Zone: 1 g
  • Cosgard: 0,6 g
  • Acido lattico q.b. per pH 5 o 5.5

crema corpo fai da te


Come si prepara la crema corpo fai da te

  • Fate bollire l’acqua ed aggiungete l’allantoina mescolando fino a che la polvere non sparisce del tutto.
  • Mettete la glicerina e le due gomme in un contenitore, amalgamate per bene ed aggiungete la soluzione di acqua e allantoina a filo frullando per formare un gel.
  • Mettete gli ingredienti della fase A e della fase B a bagnomaria in due contenitori di vetro distinti fino a che la cera emulsionante non si scioglie del tutto.
  • Aggiungete quindi il burro di mango alla fase B.
  • Unite le due fasi frullando per 2 minuti con un mini frullatore ad immersione stando attenti a non far fuoriuscire l’estremità per non incorporare aria.
  • Passate poi ad un bagnomaria freddo e mescolate con una mini spatola di silicone fino a che la crema non raggiunge almeno i 38 gradi.
  • Aggiungete gli ingredienti della fase C mescolando per bene ad ogni aggiunta.
  • Misurate il pH, che deve essere tra il 5 e il 5.5. Se necessario abbassatelo con qualche goccia di acido lattico.
  • La vostra crema corpo fai da te dolcezza d’oriente al profumo di gelsomino è pronta!

douceur orient

Note e sostituzioni degli ingredienti

  • Gli oli e i burri possono essere sostituiti con altri che abbiano densità e caratteristiche simili.

  • L’allantoina è idratante e lenitiva, ma se non l’avete sostituitela con 2-3 grammi di pantenolo o 0,5 g di bisabololo nella fase C.

  •  Se non amate il profumo del gelsomino potete usare la fragranza che preferite. State però attenti alle dosi: le fragranze di Aroma Zone sono naturali e in genere si usano in quantità simili, ma se usate fragranze di altro tipo e di altre marche potrebbe bastarne molto meno. Consultate quindi la relativa scheda prodotto.

  •  Se non avete il gel di sodio ialuronato (acido ialuronico) potete usare del gel di aloe vera.

  •  La gomma guar e la gomma xantana non sono necessarie, anche se aiutano la stabilità e ad ottenere una crema più compatta. Molti non le utilizzano perché la loro presenza contribuisce a creare un minimo di scia bianca, cosa che succede anche con buona parte delle creme ecobio commerciali e che non ha alcun impatto sull’efficacia del prodotto.

Seguimi su Facebook