crema viso idratante fai da te

 

Questa crema viso fai da te è adatta alle pelli miste.

Idrata la pelle e lenisce eventuali rossori grazie alla presenza di allantoina e bisabololo.
Il prezioso insaponificabile di avocado, che come avrete notato ultimamente compare in quasi tutte le mie ricette, è antiage e seboriequilibrante.

Gli oli di argan e jojoba sono adatti anche alle pelli tendenzialmente impure e si assorbono facilmente. Nella cascata di grassi ho inserito anche il coco caprylate, un olio leggerissimo dalla texture particolarmente piacevole.

Non manca il classico burro di karitè da aggiungere all’ultimo alla fase B per evitare la formazione di eventuali grumi.
In fase C ho inserito anche del gel di aloe vera e degli oli essenziali per un’azione purificante.
Dal momento in cui si tratta di una crema viso ho evitato di usare ingredienti comedogeni.

Questa crema idratante fai da te ha una stesura piacevole e lascia una sensazione di idratazione e protezione tipica delle creme emulsionate con l’Olivem 1000. 
Provatela e fatemi sapere come vi siete trovati!


crema viso fai da te

Ingredienti

FASE A

Acqua: 79,1 g
Allantoina: 0,2 g
Gomma Xantana: 0,2 g
Glicerina: 2 g

FASE B
Coco caprylate: 1 g
Olio di jojoba: 1 g
Olio di argan: 2 g
Olivem 1000: 5 g

FASE B2
Burro di karitè: 0,5 g
Insaponificabile di avocado: 2 g

FASE C
Tocoferolo: 0,5 g
Gel di aloe vera: 5 g
Bisabololo: 0,5 g
Olio essenziale di palmarosa: 3 gocce
Olio essenziale di lavanda: 6 gocce
Olio essenziale di tea tree: 3 gocce
Cosgard: 0,6 g
Acido lattico q.b. per pH 5

 

Ricetta della crema fai da te per pelli miste 

  • Versate l’allantoina in acqua caldissima e mescolate fino a che non si scioglie.

  • Mettete la glicerina in un contenitore di vetro termoresistente e versate la xantana a pioggia.

  • Aggiungete la soluzione di acqua e allantoina a filo e frullate con un mini frullatore ad immersione formando un gel.

  • Mettete gli ingredienti della fase B in un altro contenitore e mettete le due fasi a bagnomaria.

  • Quando l’emulsionante si è fuso del tutto e le due fasi hanno la stessa temperatura (assicuratevi che sia di circa 75 gradi), versate la fase B nella fase A. Prima di compiere questa operazione ricordate di aggiungere gli ingredienti della fase B2 alla fase B.

  • Frullate per 3 minuti circa

  • Passate a un bagnomaria freddo e  continuate a mescolare con una mini spatola di gomma fino a raggiungere i 38 gradi circa.

  • Aggiungete gli ingredienti della fase C uno ad uno mescolando ogni volta.
    Il pH deve essere tra il 5 e il 5.5.

Note e sostituzioni

  • Oli e burri possono essere sostituiti con altri di densità e caratteristiche simili.

  • L'insaponificabile di avocado è ricco in fitosteroli ed è seboregolatore. Se non lo avete sostituitelo con il concentrato di fitosteroli o con un olio medio, anche se non è la stessa cosa. Vi consiglio caldamente di acquistare questo ingrediente perchè è davvero fantastico.

  • Se avete una pelle particolarmente impura potete inserire in formulazione il Bactipur di AZ o un altro attivo simile.

  • Potete usare gli oli essenziali che preferite avendo cura di non superare le dosi consigliate. Consultate questa tabella per le loro proprietà.

  • L'aloe è purificante, rigenerante e stimola la produzione del collagene. Se non l'avete usate 2 g di gel di acido ialuronico e aggiungete 3 g di acqua.

  • Al posto dell'Olivem 1000 potete usare un altro emulsionante nelle dosi consigliate dalla scheda prodotto.

 

Seguimi su Facebook