crema viso idratante fai da te 2 La pelle ha bisogno di idratazione e non dovremmo mai dimenticarci di spalmare una crema idratante sul viso almeno due volte al giorno.

La ricetta di crema viso idratante fai da te che vi propongo, semplice e senza troppe pretese, è adatta alle pelli normali e miste.

Piacevole da spalmare, si assorbe facilmente e non lascia una sensazione di pesantezza sulla pelle.
La consistenza è bella soda, caratteristica ottenuta anche grazie al fatto che da un po’ di tempo a questa parte ho sostituito il mini frullatore a immersione, che è abbastanza debole, con il frullatore con piede piccolo della Bosh. Frulla che è una meraviglia, è potente e permette di ottenere creme belle dense da vasetto.


Tornando alla ricetta, nella formulazione ho inserito allantoina, idratante e lenitiva, gel di sodio ialuronato, antiage e idratante, e insaponificabile di avocado, adatto sia per contrastare i segni del tempo e che per regolare la produzione sebacea.

La cascata di grassi prevede oli e burri che si assorbono facilmente e, cosa a mio parere indispensabile per una crema viso, non comedogeni. Cliccate qui per maggiori informazioni sulle proprietà degli oli che ho utilizzato.

Potete personalizzare la crema idratante fatta in casa con 10 gocce degli oli essenziali che preferite e in base alle vostre esigenze. Cliccate qui per scegliere quelli che fanno per voi.

crema viso fai da te pelle normale mista

 

Ingredienti della crema viso idratante fai da te

Fase A

  • Acqua: 79,7 g
  • Allantoina: 0,2 g
  • Gomma xantana: 0,2 g
  • Glicerina: 2 g
     

Fase B

  • Dicaprylyl Carbonate: 1 g
  • Olio di jojoba: 1 g
  • Olio di argan: 1,5 g
  • Olio di riso: 1 g
  • Olivem 1000: 5 g


Fase B2

  • Insaponificabile di avocado: 1 g
  • Burro di karitè: 1 g


Fase C

  • Tocoferolo: 0,5 g
  • Gel di sodio ialuronato: 5 g
  • Oli essenziali a scelta (esempio: lavanda, bergamotto senza furocumarine…): 10 gocce
  • Cosgard: 0,6 g

 

Ricetta della crema idratante fai da te

  • Versate l’allantoina nell’acqua calda e mescolate fino a che non si scioglie.

  • Mettete la xantana in un contenitore di vetro termo resistente, aggiungete la glicerina e versate l’acqua a filo frullando.

  • Versate gli ingredienti della fase B in un altro contenitore di vetro termo resistente.

  • Fate scaldare a bagno maria le fasi A e B.

  • Quando la fase B si è sciolta del tutto aggiungete gli ingredienti della fase B2.

  • Unite la fase A e la fase B (come sempre, devono avere la stessa temperatura, attorno ai 72 gradi circa) e frullate per 3 minuti.

  • Passate a un bagno maria freddo e continuate a mescolare con una mini spatola in silicone fino a raffreddamento.

  • Aggiungete gli ingredienti della fase C uno ad uno mescolando ogni volta.

  • Misurate e regolate il pH. Vi consiglio un 4.5 se avete la pelle mista e dal 5 al 5.5 se avete la pelle normale.

  • La vostra crema viso idratante fai da te è pronta!



Note e sostituzioni 

  • Oli e burri possono essere sostituiti da altri simili. Evitate quelli potenzialmente comedogeni.

  • L’allantoina può essere omessa, sebbene sia utile sia per idratare che per un effetto lenitivo.

  • L’insaponificabile di avocado è molto efficace e prezioso, per cui vi consiglio di tenerlo sempre a portata di mano (io uso quello di MakeIt che è meraviglioso). Se non lo avete aumentate il karitè o usate il concentrato di fitosteroli di AZ (non si tratta comunque della stessa cosa).

  • Il gel di sodio ialuronato può essere sostituito con il gel di aloe, che stimola la produzione di collagene ed è particolarmente indicato in caso di pelle mista o grassa.

Seguimi su Facebook

Cosmetica Naturale

Login