deodorante fai da te cremino

Questo deodorante fatto in casa dal profumo dolce e delicato è una versione alternativa e senza bicarbonato del classico cremino.

Per la base ho usato il burro di karitè e l’olio di cocco che sono antibatterici, mentre l’attivo principale è il complesso deodorante farnesol lemonester.
L’amido di riso e la polvere di radice d’iris assorbono il sudore. Le note profumate di quest’ultima si uniscono a quelle dell’olio essenziale di palmarosa (antibatterico) e della fragranza Doceur Lactèe, che ricorda la meringa.

ricetta deodorante fai da te cremino


Se è la prima volta che utilizzate un deodorante con il farnesol lemonester vi consiglio di preparare una dose ridotta per verificare la sua efficacia sulla vostra pelle. Ad alcuni funziona a meraviglia, mentre ad altri un po’ meno. È molto soggettivo, per cui è sempre meglio fare una prova. Vi consiglio comunque di non lavare le ascelle con un sapone solido prima di applicare questo prodotto ma di usare della farina d’avena o un detergente delicato con pH tra il 5 e il 5.5.  Questo attivo agisce infatti abbassando il pH come spiegato in questo mio video, mentre il sapone tende ad alzarlo e potrebbe quindi rendere il deodorante meno efficace. Non è altro che una precauzione, ma ho notato che i deodoranti di questo tipo funzionano meglio quando si usa quest'accortezza.

deodorante fatto in casa senza bicarbonato cremino

 

Ingredienti

  • Burro di karitè: 64 g
  • Olio di cocco bio: 10 g
  • Amido di riso: 15 g
  • Polvere di radice d’iris: 5 g
  • Complesso deodorante farnesol lemonester (triethyl cytrate, farnesol): 5 g
  • Tocoferolo: 0,5 g
  • Olio essenziale di palmarosa: 6 gocce
  • Fragranza Doceur Lactèe di Aroma Zone: 20 gocce

 

Ricetta del deodorante fai da te

  • Fate sciogliere a bagno maria il burro di karitè e l’olio di cocco.
  • Appena si sono ammorbiditi togliete dal bagnomaria e aggiungete l’amido di riso e la polvere di radice d’iris.
  • Versate poi il resto degli ingredienti e travasate in un vasetto di vetro.
  • Applicate sulla pelle leggermente umida.

deodorante fai da te farnesol lemonester

 

Note e sostituzioni

  • Sarebbe meglio non sostituire il burro di karitè e l’olio di cocco perché sono antibatterici. Se non li avete usate oli e burro con proprietà simili e dall’odore neutro. Vi consiglio di usare l’olio di cocco bio perché ha un profumo delicato molto piacevole.

  • Se non avete la polvere di radice d’iris usate solo l’amido di riso. Quest’ultimo può essere sostituito con l’amido di mais.
  • Il tocoferolo ritarda l’irrancidimento dei grassi del deodorante, ma non è indispensabile.

  • L’olio essenziale di palmarosa ha un’azione antibatterica. Potete ometterlo del tutto o sostituirlo con un altro olio essenziale adatto ai deodoranti, come quello di lavanda.

  • La fragranza Doceur Lactèe può essere sostituita con quella che preferite. Tenete comunque conto del fatto che non tutte le profumazioni sono adatte ai deodoranti. Alcune virano spiacevolmente dopo poco tempo a contatto con il sudore.

Seguimi su Facebook