Questo dopobarba da uomo fai da te è completamente naturale e migliore di quelli che compriamo nei negozi, dal momento in cui non contiene ingredienti tossici.

dopobarba-uomo-fatto-in-casa-ricetta

Ha una consistenza in gel e si assorbe rapidamente, lasciando la pelle fresca e piacevolmente profumata.

Per quanto riguarda gli ingredienti, contiene aloe vera, che è lenitiva, rigenerante ed evita la formazione di brufoletti post-rasatura.
L’acido ialuronico ha un effetto antiage, mentre il pantenolo è emolliente, idratante, lenitivo ed aiuta la cicatrizzazione della pelle. Ho aggiunto anche un poco di idrolato di amamelide per un effetto astringente e anti irritazione. La glicerina apporta infine un po’ di idratazione, migliora la spalmabilitá e fa durare di più la profumazione.

Insomma, un elisir per la pelle dei nostri uomini!

Questa versione contiene anche alcool ed è quindi perfetta per i veri “duri” che vogliono sentire un leggero “bruciore” sulla pelle durante l’applicazione e considerano i prodotti senza questa caratteristica da femminucce e non abbastanza efficaci.
È vero che l’alcool secca un po’, ma ha anche una funzione disinfettante, chiude i pori e fa sparire più in fretta eventuali brufoletti. La sua presenza rende inoltre non necessario l’utilizzo di un conservante.
La ricca presenza delle altre sostante evita comunque che l’alcool possa in qualche modo essere troppo forte sulla pelle.



Se cercate altre ricette di cosmetici fai da te da uomo vi consiglio quella del mio deodorante roll on al bicarbonato… potrebbe essere un’idea per un set regalo!


Nella foto si vedono alcune bolle perché l’ho scattata pochi minuti dopo la preparazione. Il giorno successivo le bolle spariscono del tutto.

Vi lascio ora alla semplicissima ricetta: il procedimento è davvero molto facile!
Come sempre, in fondo alla pagina trovate la lista delle sostituzioni nel caso in cui non abbiate qualche ingrediente e il costo indicativo delle materie prime.


Ingredienti del dopobarba fai da te

  • Gel di aloe vera: 53 g
  • Alcool buongusto: 30 g
  • Idrolato di amamelide: 5 g
  • Pantenolo: 4 g
  • Gel di acido ialuronico: 4 g
  • Glicerina: 3 g
  • Fragranze ed oli essenziali: circa 15-20 gocce.
  • Clorofilla in polvere: un pizzico per colorare (facoltativa)
  • Acido lattico q.b.per pH 5.5.



Ricetta del gel dopobarba lenitivo fatto in casa

Mescolate i vari ingredienti ed aggiungete gli oli essenziali alla fine.
Il pH deve essere tra il 5 e il 6, meglio se 5.5. Se fosse necessario, abbassatelo con qualche goccia di acido lattico.

Il vostro dopobarba da uomo è pronto!

Per quanto riguarda la profumazione, all’inizio vi sembrerà di non mettere abbastanza oli essenziali perché l’odore dell’alcool sarà molto invadente. Il giorno successivo, però, diventerà molto più lieve e potrete sentire il profumo effettivo.

Io ho utilizzato patchouli, lentisco e un po’ di fragranza per cosmetici fai da te Bois d’Hinoki di Aroma-Zone.
Se volete utilizzarne altri,  prediligete oli essenziali purificanti, lenitivi e non troppo aggressivi, come la lavanda. Per una profumazione più balsamica e da uomo potete aggiungere anche oe di menta e tea tree (4 gocce al massimo poichè sono abbastanza forti). Vanno bene anche quelli di rosmarino, vetiver e mirto.
Gli oli essenziali possono irritare la pelle, per cui nel caso di pelli sensibili è meglio utilizzare il minor numero possibile di gocce (5-10 al massimo).

 

Sostituzione e omissione degli ingredienti

Se non avete l’idrolato di amamelide, la glicerina, l’acido ialuronico e il pantenolo potete ometterli e sostituirli con la stessa quantità di aloe vera. Otterrete però un dopobarba meno ricco, per cui vi consiglio di utilizzarne almeno 2 o 3 e di non sostituirli completamente.


Prezzo indicativo degli ingredienti di questo dopobarba

Realizzare questo dopobarba da uomo lenitivo fai da te vi verrà a costare meno di 2 euro per gli ingredienti. Se utilizzate del gel di aloe vera già pronto il prezzo potrebbe salire di molto. Per risparmiare vi consiglio quindi di realizzarlo in casa a partire da aloe vera liofilizzata come spiegato in questa pagina.

Seguimi su Facebook