Ora che l’abbronzatura se n’è andata, un tocco di fard è essenziale per un colorito sano.
Io lo abbino spesso a un tocco di illuminante sugli zigomi per un effetto glowy e luminoso.

Ovviamente potete utilizzarlo anche come ombretto. Grazie alla base composta da easy press e touche de  doceur (Lauroyl lysine), la durata è molto buona anche in assenza di primer.

fard fai da te ricetta

 

Ingredienti del fard rosa  pesca fai da te

Le dosi sono indicate in misurini TAD, PINCH, DROP e DASH perché si tratta di quantità molto piccole e con le polveri è facile sbagliare con la bilancia. Potete acquistare un set di misurini di questo tipo su AZ o su Amazon.



Ricetta del fard fai da te

  • Mettete le polveri in un piattino e mescolatele con un cucchiaino.

  • Aggiungete le 4 gocce di glicerina e lavorate il tutto con il dorso del cucchiaino.

  • Versate poche gocce di alcool alla volta (ve ne serviranno circa 5-7) e continuate a lavorare il tutto con il dorso del cucchiaio fino ad ottenere una consistenza quasi simile a quella della sabbia leggermente umida (il tutto deve restare comunque ancora abbastanza polveroso, se è troppo bagnato l’ombretto tenderà a scrivere poco o presenterà una consistenza non adeguata).

  • Versate una goccia di glicerina sulla cialda e spalmatela aiutandovi con un pezzettino di carta assorbente.

  • Versate il composto sulla cialda formando una montagnetta e appoggiatevi una garza o un pezzo di carta assorbente.

  • Pressate con l’apposito “premi cialda” o un piccolo peso.

  • Fate riposare per qualche ora prima dell’utilizzo.

Seguimi su Facebook