Il gel di aloe vera è un prodotto che dovremmo tenere sempre in casa per la sua grande efficacia e versatilità.

Io ho avuto modo di apprezzarlo di recente dopo essermi scottata un dito con l’acqua bollente cucinando: l’applicazione immediata del gel ha evitato che si formasse la classica vescica da scottatura. A differenza delle altre volte, dove non avevo messo nulla, alla sera il mio dito era praticamente come prima!

Non avendo mai usato il gel di aloe vera in questo modo mi sono stupita di un risultato così eclatante. Se l’aloe agisce in questo modo sulle ustioni pensate cosa può fare sulla pelle stressata da irritazioni minori come quelle da rasatura o causate dal sole! Se non lo avete ancora fatto, provatelo anche sulle punture di zanzara: è fantastico!


gel aloe acqua rose lenitivo ricetta

Quest’episodio mi ha portata a pensare a una formulazione potenziata che potesse sfruttare le proprietà dell’aloe e di altri ingredienti per un prodotto che fosse lenitivo, idratante, leggero e naturalmente profumato (evitando il potenziale irritante delle fragranze), perfetto da portare in vacanza per dissetare la pelle dopo la tintarella e lenire eventuali rossori causati dal sole o dalla depilazione.

È così che è nato questo il gel lenitivo e idratante all’aloe ed acqua di rose: una rugiada fresca e delicata che si prende cura della nostra pelle!

La base è composta dall’acqua di rose che, oltre ad avere un piacevolissimo profumo, è conosciuta per le sue proprietà lenitive.
L’aloe e il sodio ialuronato idratano, leniscono e riparano la pelle, mentre il Sodium PCA aumenta il potere idratante ed è piacevole al tatto.

La gomma xantana serve a formare un gel che possa essere poi spalmato facilmente. Vi confesso che una delle volte in cui ho preparato questa ricetta ho omesso questo ingrediente dopo essermi accorta di aver finito le scorte e devo dire che ho ottenuto comunque un buon prodotto. Il sodio ialuronato in polvere forma infatti comunque un gel, sebbene sia meno denso di quello realizzato con la gomma xantana (soprattutto se usate almeno in parte quello a basso peso molecolare).

gel doposole aloe ricetta
Ho utilizzato questa formulazione durante tutta l’estate sia come doposole che come prodotto multiuso e mi sono trovata benissimo. Aiuta anche a tenere a bada i brufoletti causati dal sudore estivo e dalla mascherina (qui in Spagna è obbligatoria sempre, anche se si passeggia in spiaggia) grazie all’azione dell’aloe. Può sostituire il gel per la rasatura di gambe e zona bikini (non dimenticate di applicarlo anche dopo, come gel post depilazione).

 

Ingredienti del gel lenitivo fai da te

  • 94,3 g di acqua di rose
  • 2 g di glicerina
  • 2 g di Sodium PCA
  • 0,4g di aloe liofilizzata
  • 0,2 g di sodio ialuronato in polvere
  • 0,5 g di gomma xantana
  • 0,6 g di Cosgard

Ricetta del gel all’aloe ed acqua di rose

  • Versate la glicerina e le polveri di xantana, aloe e sodio ialuronato in un contenitore.
  • Aggiungete l’acqua di rose a filo e mescolate formando un gel.
  • Versate infine il sodium PCA e il Cosgard.
  • Date una mescolata finale e misurate il pH, che deve essere entro il 5 e il 6.
  • Lasciate riposare qualche ora prima dell’uso.

 

Note e sostituzioni

  • L’acqua di rose può essere sostituita con un altro idrolato o con della semplice acqua.
  • Se non avete la xantana otterrete comunque un gel con l’acido ialuronico anche se sarà un po’ più liquido.
  • Il Sodium PCA e il sodio ialuronato rendono la formulazione ancora più efficace, ma se non li avete potete ometterli.
  • Il conservante (Cosgard, in questo caso) è ovviamente necessario.