gnocchi-ripieni-mozzarella-1Gli gnocchi di questa ricetta non sono semplici gnocchi ma contengono una sorpresa che stupirà i vostri commensali. Hanno infatti un ripieno di mozzarella che sprigiona un gusto delicato ad ogni morso.
Se invece preferite un sapore più deciso potete utilizzare altri formaggi come gorgonzola o provola.


L’importante è assicurarsi di sigillare per bene il ripieno all’interno degli gnocchi stessi onde evitare di perdere il prezioso contenuto durante la cottura. Nelle foto qui sotto potete trovare un vero e proprio tutorial fotografico che vi mostra come mettere il ripieno.


Ho riservato a questo piatto un condimento davvero speciale, ovvero il sugo pronto con pomodorini del piennolo del Vesuvio DOP di San Nicola dei Miri che potete ordinare su Italy at Home.

 

INGREDIENTI (per 4 persone)
800 g di patate
250 g di farina
1 uovo
1 mozzarella
Mezzo barattolo di sugo con pomodorini del piennolo del Vesuvio DOP
Sale q.b.
Pepe q.b.
Parmigiano q.b.
1 cucchiaio di olio extravergine di oliva


PROCEDIMENTO
Fate bollire le patate con la buccia in acqua leggermente salata per circa 45 minuti.
È importante non pelarle prima della cottura per evitare di disperdere in acqua le proprietà della patata e di bagnare troppo la polpa.
Passati i 45 minuti bucate una patata con una forchetta per verificare la cottura. Se la patata dovesse risultare ancora un po’ dura, prolungate ulteriormente l’ebollizione.
Togliete poi le patate dal fuoco, passatele in acqua fredda corrente e sbucciatele. L’acqua fredda faciliterà il distaccamento della buccia.


Passate le patate in un passapatate ottenendo i classici vermicelli e mettete il composto in una ciotola capiente. Per fare in modo che gli ingredienti si amalgamino a dovere, aggiungete la farina, un pizzico abbondante di sale e l’uovo quando le patate sono ancora calde.
Lavorate per bene gli ingredienti formando una palla. Aggiungete ulteriore farina se fosse necessario, tenendo a mente che è preferibile non esagerare onde evitare un risultato poco morbido.
Formate dei cilindretti di pasta e tagliateli in parti uguali.

 

                gnocchi-ripieni-mozzarella2 gnocchi-ripieni-mozzarella-3

 

Formate delle palline con i cilindretti ed appiattitele con il palmo della mano.
Mettete un quadratino di mozzarella nel centro dei dischetti ottenuti e ripiegateli attorno al ripieno.
Modellate una pallina con le mani sigillando per bene la mozzarella all’interno dello gnocco.
Passate i rebbi di una forchetta sulla superficie di ogni gnocco per rendere la superficie più ruvida ed adatta a catturare al meglio il sugo.

 

gnocchi-ripieni-mozzarella-4

 


Cuocete gli gnocchi in abbondante acqua salata fino a che non vengono a galla.
Nel frattempo mettete poco olio in un pentolino e riscaldate il fantastico sugo coi pomodorini del piennolo del Vesuvio DOP.  Questo profumatissimo sugo è già completo e contiene, tra gli altri ingredienti,  aglio e peperoncino, per cui non è necessario aggiungere altre erbe aromatiche. Basta infatti scaldarlo con un po’ di olio, un pizzico di sale (facoltativo) ed il gioco è fatto.
Scolate gli gnocchi, conditeli con il sugo con pomodorini del Piennolo DOP e date il tocco finale con una spolverata di pepe e di parmigiano.

 

              gnocchi-ripieni-mozzarella-5gnocchi-ripieni-mozzarella-6