Lo stress, una vita sedentaria ed una postura sbagliata possono far insorgere mal di schiena e in modo particolare l’indolenzimento di collo e spalle.

L’aromaterapia ci viene in aiuto con un olio da massaggio riscaldante ed antidolorifico a base di olio essenziale di zenzero e di rosmarino.

olio dolori muscolari zenzero rosmarino
Per i prodotti per il corpo, come le creme, si usa in genere un 2% di oli essenziali. In questo caso, però, si tratta di un olio da massaggio curativo, per cui la dose consigliata va dal 3 al 5%. Alcuni usano quantità ancora più alte per ottenere effetti migliori, ma è sempre bene tenere da conto i possibili rischi di irritazione.
Questa ricetta prevede il 5% di oli essenziali.



Come olio vegetale di base ho usato quello di vinacciolo perché, oltre ad essere un buon veicolante, non unge, non è comedogenico e viene assorbito facilmente. Se non lo avete potete sostituirlo con qualsiasi altro olio vegetale.

Questo trattamento è molto efficace se viene svolto a dovere, ovvero seguendo le due fasi del trattamento completo che prevedono un massaggio di almeno 3 minuti seguito dall’applicazione di una borsa dell’acqua calda


Ingredienti dell’olio fai da te per dolori muscolari

9,5 ml di olio di vinacciolo
6 gocce di olio essenziale di zenzero
4 gocce di olio essenziale di rosmarino

dolori muscolari oli essenziali


Come si prepara l’olio per dolori muscolari

Mettete l’olio di vinacciolo in un contenitore di vetro scuro da 10 ml.
Versate l’olio essenziale di zenzero e quello di rosmarino.
Agitate per amalgamare il tutto.


Come si usa l’olio per indolenzimenti e dolori muscolari

Prelevate un po’ di olio e massaggiate sulle spalle o sulla zona dolorante per almeno 3 minuti.
Applicate poi una borsa dell’acqua calda sulla zona e lasciate in posa fino a raffreddamento.
Questa seconda fase è necessaria al fine di ottenere un risultato soddisfacente. Il trattamento va ripetuto due volte al giorno.

Con queste dosi si ottiene un barattolino piccolo, da 10 ml, perché in genere si usa una piccola quantità di olio. Se dovete usarlo su superfici più estese potete prepararne di più.

Seguimi su Facebook