Quest’ombretto fai da te color ocra dorata illumina lo sguardo ed è particolarmente adatto alla pelle abbronzata.

Sebbene possa essere usato anche da solo, io lo utilizzo soprattutto come ombretto complementare nella piega palpebrale sfumandolo con il resto per riscaldare il makeup.

 

ombretto ocra giallo dorato

La base è la stessa che uso sempre nei miei ombretti e fard, ovvero l’Easy Press di Mineraliberi e il Touche de doceur di Aroma Zone che assicurano scrivenza e durata.
L’ossido giallo fa da colore base ma, essendo opaco, va reso più brillante con il bronzo della mica sabbia d’oriente. La mica tesoro nascosto bilancia il colore scurendolo un po’.

Ingredienti dell’ombretto fai da te ocra dorata

Come preparare l’ombretto fai da te

  • Mettete le polveri in un piattino e mescolatele con un cucchiaino.
  • Aggiungete le 4 gocce di glicerina e lavorate il tutto con il dorso del cucchiaino.
  • Versate poche gocce di alcool alla volta (ve ne serviranno circa 5-7) e continuate a lavorare il tutto con il dorso del cucchiaio fino ad ottenere una consistenza quasi simile a quella della sabbia leggermente umida (il tutto deve restare comunque ancora abbastanza polveroso, se è troppo bagnato l’ombretto tenderà a scrivere poco o presenterà una consistenza non adeguata).
  • Versate una goccia di glicerina sulla cialda e spalmatela aiutandovi con un pezzettino di carta assorbente.
  • Versate il composto sulla cialda formando una montagnetta e appoggiatevi una garza o un pezzo di carta assorbente.
  • Pressate con l’apposito “premi cialda” o un piccolo peso.
  • Fate riposare per qualche ora prima dell’utilizzo.

Seguimi su Facebook