materie prime camelis

Lo scorso anno ho ricevuto un pacco a sorpresa di Camelis ricco di materie prime interessanti che avete poi ritrovato spesso nei miei spignatti, come l'adorato Shea Light. 
Pochi giorni fa ho ricevuto un secondo pacco con oli, emulsionanti, attivi e una crema già pronta da testare. 
Pronti a scoprire il contenuto del pacco e dei nuovi ingredienti da inserire nei vostri spignatti?  


ECold OA
 

Si tratta di un interessantissimo emulsionante ecobio a freddo e caldo per emulsioni olio in acqua. Adoro gli emulsionanti a freddo perché ci permettono di realizzare emulsioni contenenti una grande quantità di ingredienti che si sciuperebbero e perderebbero le loro proprietà con il calore, come i profumati e preziosi idrolati, gli oleoliti e gli oli termolabili in generale. 
Si usa al 3-5% e la scheda prodotto di Camelis consiglia di usare 1/3 di ECold OA rispetto alla fase lipidica. Per facilitare il dosaggio ho preparato una tabella sulla quantità di emulsionante da usare in base alla quantità di grassi della nostra crema. 
 

Percentuale di grassi della crema  Dose consigliata diEColdOA 
9-10%  3% 
11%  3,5% 
12%-13%  4% 
14%  4,5% 
15%-16%  5% 

 
ECold OA emulsionante

Per dare consistenza e una maggiore stabilità all'emulsione è consigliabile gelificare la fase acquosa con della xantana. 
Per utilizzarre questo emulsionante bisogna versare metà quantità nella fase acquosa e metà nell'oleosa mescolando per bene prima dell'unione delle due fasi. 
A differenza degli emulsionanti comunementi usati nella cosmetica ecobio, che si presentano in forma solida o in polvere, l'ECold OA ha una consistenza viscosa. È inodore e permette di ottenere creme leggere, fresche e con una consistenza fluida
Camelis mi fa sempre scoprire nuovi emulsionanti: lo scorso anno ho ricevuto il metilglucosio distearato, un emulsionante a caldo che ho adorato apprezzandone la facilità d'uso e la leggerezza. 


attivi skin repair camelis acmella lavanda


Skin repair

Lo Skin repair è un estratto idroalcolico di Onopordum acanthium, conosciuto anche come cardo asinino. 
Le sue proprietà sono molto interessanti perchè stimola e ripara la barriera cutanea proteggendo le pelli danneggiate, stimola la sintesi del collagene e contrasta la disidratazioen cutanea. 
Queste caratteristiche lo rendono ideale per una creme antiage, idratanti e per pelli secche e sensibili. Dovrebbe essere ottimo anche nelle creme per le mani. Il dosaggio massimo è al 2%.
Lo userò presto in una delle mie prossime formulazioni.   


Acmella Lift
 

L'acmella lift è un estratto di acmella oleracea. Corrisponde al Relax Rides di AZ ma ha un prezzo più conveniente e Camelis lo vende in confezioni da 20 e 50 ml. 
Ha un effetto lifting praticamente immediato che agisce sulle piccole rughe del contorno occhi e labbra e si mantiene nel tempo con applicazioni quotidiane.
Sicuro e riversibile, agisce a livello delle micro contrazioni cutanee e non sulla muscolatura. 
Se cercate una ricetta con l'estratto di acmella oleracea vi consiglio quella di questo contorno occhi antirughe fai da te.  

 
Olio essenziale di lavanda 

L'olio essenziale di lavanda è il primo olio che una spignattatrice dovrebbe aggiungere al proprio armadietto dello spignatto perché si presta a tanti utilizzi diversi. È lenitivo, rilassante e purificante
Quello di Camelis ha un buonissimo profumo adatto a creme, profumi fai da te e bombe da bagno. 


olio broccoli camelis
 

Olio di broccoli 

L'olio di broccoli è stata una piacevolissima sorpresa perché e molto di moda in questo periodo ma non avevo ancora avuto l'opportunità di provarlo. 
Viene usato soprattutto per i capelli perché li nutre e li rende lucidi eliminando l'effetto crespo. Se spalmato sulla pelle si assorbe subito e lascia una sensazione leggera e vellutata. È un olio di densità media (0.92) con un leggero odore caratteristico che ricorda quello del broccolo ma, a mio parere, non è per nulla fastidioso perché fresco ed erbaceo. Dopo averlo spalmato sulla pelle non è rimasto alcun odore come invece succede con altri oli dall'odore caratteristico.
Non è termolabile e non è comedogeno. 
Lo utilizzerò nella formulazione di un balsamo per capelli fai da te

 

Olio di macadamia 

L'olio di macadamia è uno dei miei oli preferiti perché ha una texture non unta ma molto scorrevole che rende piacevole la stesura delle creme.  
Stimola la microcircolazione ed è particolarmente adatto in formulazioni drenanti, antifatica e prodotti per la couperose.  
Ha una densità di 0,91 e si colloca quindi tra gli oli leggeri. Non è né comedogeno né termolabile. 

 
Cetiol Sensoft (Propylheptyl Caprylate) 

Estere vellutato e setoso che si assorbe facilmente e sostituisce i siliconi. Viene usato nelle formulazioni di makeup per la sua capacità di disperdere i pigmenti. Migliora la texture delle creme ed è adatto agli "oli secchi". La sua densità è di 0,85, come il coco-caprylate. 
Per dovere di cronaca vi informo che non ha un INCI verde perché è di derivazione sintetica. Viene ammesso da ICEA e non è tossico.

crema corpo camelis recensione

 

Crema corpo aloe, oliva e argan 

Camelis è innanzitutto un sito di materie prime per cosmetici fai da te ma da qualche tempo a questa parte sul sito è possibile acquistare dei cosmetici già pronti ecobio
Nel pacco ho trovato la crema corpo con aloe, oliva e argan che contrasta la secchezza e aumenta la tonicità cutanea. 
Contiene anche gli estratti di ginkgo biloba e centella asiatica per migliorare la microcircolazione e stimolare i processi di cicatrizzazione
Ha una texture fresca e leggera e un profumo delicato. Si assorbe facilmente lasciando la pelle morbida, vellutata e idratata: un buonissimo prodotto con un bel packaging! 
Cliccate qui per maggiori info e l'INCI completo.

Seguimi su Facebook