L’arrivo di un pacco è sempre una festa per le spignattatrici ed ho quindi deciso di condividere questo momento con voi per la rubrica “Lo Shopping della Spignattatrice”.

pacco makeit materie prime
Sarà anche un’occasione per parlare dei negozi online di materie prime che raccomando e per riassumere le proprietà dei vari ingredienti.
Potrete inoltre vedere in anteprima gli ingredienti che utilizzerò per le prossime ricette cominciando di conseguenza a preparavi nel caso in cui vi manchi qualche ingrediente particolare.


Pacco di materie prime di Makeit


Il pacco di oggi è di Makeit, un sito italiano di materie prime per cosmetici fai da te fondato nel 2013 da un gruppo di farmacisti, biotecnologi e cosmetologi.
I prezzi sono nella media e in certi casi più bassi di quelli degli altri negozi online (l’olio di jojoba ne è un esempio).



Offre ingredienti di ogni tipo, sia tradizionali che eco certificati, esenti da OGM e con etichette che rispettano gli standard europei.
Gli ingredienti da 10 ml hanno una confezione particolare e brevettata (easy label pack) che consente di applicare ugualmente un’etichetta completa e ben leggibile anche quando si tratta di piccole quantità. In questo modo si alleggeriscono i carichi, si risparmia sul materiale e possiamo anche impilare i vari prodotti.

makeit easy pack
La navigazione  del sito è facilitata dal menu laterale. Le schede prodotto, disponibili anche in versione scaricabile, sono complete ed indicano le proprietà principali.

Gli accessori e i flaconi cono ben divisi per categoria e possono anche essere acquistati in confezioni da 10 pezzi per un risparmio maggiore. Provengono tutti dall’Europa ed in particolare dalla Francia e dalla Germania, il che ci offre delle garanzie in più per quanto riguarda la qualità e la sicurezza.
Nessun prodotto di packaging proviene dalla Cina, dove vigono norme diverse e meno rigorose.

Per quanto riguarda le materie prime, nella maggior parte dei casi è possibile selezionare quantitativi diversi, il che ci permette di risparmiare ulteriormente selezionando le confezioni più grandi.
Gli oli sono disponibili anche in formato da 10 ml per chi vuole provare il prodotto prima di acquistarne una quantità maggiore (utile nel caso di oli con buone proprietà ma dall’odore particolare) o per chi non prevede di utilizzarli in grandi dosi e vuole evitare sprechi.

olio argan
Le spese di spedizione sono di 8 euro ma diventano gratuite per ordini oltre i 59 euro. Io consiglio sempre di approfittare dell’azzeramento delle spese di spedizione, soprattutto in casi come questi dove il limite è di soli 59 euro (molti siti non le azzerano per nulla o richiedono spese minime oltre i 100 euro).

In questo modo gli ingredienti vi verranno a costare meno e non potrete che guadagnarci!

Lo staff del sito è inoltre molto gentile e preparato ed ha saputo rispondere alle domande che avevo su alcuni ingredienti in modo chiaro e tempestivo.

Prima di passare in rassegna la parte più importante, ovvero il contenuto del pacco, vi anticipo che questi ingredienti verranno usati in modo particolare per una crema corpo fai da te da usare in estate come doposole lenitivo ed esaltatore dell’abbronzatura.

Oltre agli indispensabili da tenere sempre nel nostro cassetto da spignattatrice, il pacco contiene anche tanti oli e burri preziosi che ho scelto per le loro caratteristiche e il loro prezioso apporto nella cascata dei grassi delle mie formulazioni.

olio albicocca

 

  • Olio di nocciolo d’albicocca
    Si tratta di un olio leggero, non comedogeno, non termolabile e adatto anche per il viso e la pelle grassa.

Rigenerante, lenitivo ed emolliente. Adatto alla pelle secca e sensibile. Contiene molta vitamina E.

  • Olio di Argan

L’olio di argan è leggero, non termolabile e non comedogeno. Non unge e si assorbe rapidamente.
Si tratta di un olio vegetale molto prezioso dalle note proprietà antiage ed antiossidanti. Efficace contro le smagliature e le macchie della pelle.
Conosciuto anche per la sua efficacia nello ristrutturare i capelli e come rinforzante per unghie.

burro cacao pani

  • Burro di cacao pani bio

Il burro di cacao è uno dei miei burri preferiti. Essendo solido a temperatura ambiente, è usato in vari tipi di cosmetici che richiedono una certa consistenza, come gli stick per labbra e i burri corpo.
Dona inoltre più corposità alle creme per il corpo. Quello di Makeit è biologico ed ha un profumo fantastico e goloso che ricorda il cioccolato bianco, tanto che in una ricetta come quella di questo mio burro corpo potrebbe evitarci di usare anche il cioccolato.

  • Olio di Jojoba L’olio di jojoba è un olio leggerissimo molto affine alla pelle, resistente e non comedogeno. Ha anche proprietà lenitive e rigeneranti. Ne abbiamo parlato abbondantemente in questo articolo.
    Come potete constatare nella mia guida dedicata all’olio di jojoba, conviene davvero comprarlo da Makeit perché ha un prezzo molto conveniente se paragonato a quello degli altri siti.

olio avocado carota

  • Olio di carota L’oleolito di carota è di un bell’arancio acceso. Va usato in piccola quantità per non macchiare la pelle ed è perfetto nelle creme doposole per il suo potere rigenerante e come esaltatore dell’abbronzatura.Io lo uso spesso anche come colorante naturale per i miei cosmetici e devo dire che funziona benissimo.

  • Olio di Avocado L’olio di avocado è molto apprezzato per la sua texture. È rigenerante, cicatrizzante, elasticizzante, lenitivo e protettore. Adatto per le pelli secche e disidratate. Contiene vitamina E e fitosteroli.

  • Olio di mallo di noce
     L’olio di mallo di noce esalta l’abbronzatura, scurisce la pelle e possiede un filtro solare naturale.

  • Burro di karitè

Il burro di Karitè è il re dei burri. Viene usato in modo particolare per le pelli secche e screpolate.
Come abbiamo visto quando ho parlato della mia versione alternativa del deodorante cremino, ha proprietà antibatteriche e funziona quindi bene anche nei deodoranti o contro l’acne.
Molto apprezzato nelle creme mani e negli stick labbra.
Va inserito nella fase oleosa quando le cere si sono sciolte del tutto per evitare la formazione di grumi.

allantoina

 

  • Allantoina

Da un po’ di tempo a questa parte è un must delle mie formulazioni perché è idratante e lenitiva.
Facile da utilizzare, si scioglie in acqua calda ed è perfetta anche per delle semplici acque profumate per il corpo. Non ha una grande solubilità e va quindi usata in piccole dosi onde evitare che precipiti. 
Per evitare questo problema io l’utilizzo sempre allo 0,3% come consigliato anche sul forum di Lola.

 

  • Glicerolo vegetale

La glicerina (o glicerolo) è uno degli ingredienti più indispensabili della cosmetica fai da te.

Idratante e umettante, viene impiegata in quasi tutte le formulazioni dall’1 al 3% per i prodotti destinati al viso e dal 2 al 5% per quelli corpo. Per le creme mani si arriva anche al 10%.

Se il suo peso è almeno 4 volte quello degli ingredienti acquosi può fungere da conservante. Questo metodo non è indicato per le creme perché altrimenti dovremmo usarla in una quantità che va ben oltre le dosi raccomandate, ma funziona benissimo con gli scrub a base di farina di mandorle, i dentifrici fai da te e il fissante trucco a base di acqua e glicerina.

Io la uso moltissimo anche per bagnoschiuma solidi e bombe da bagno perché mi permette di ammorbidire l’impasto rendendolo modellabile senza dover aggiungere acqua ed evitando quindi il problema della conservazione.


cera api bianca

 

  • Cera d’api bianca in gocce

La cera d’api, nutriente e protettiva, viene usata negli stick per labbra, nei profumi solidi e in molti altri prodotti. Se impiegata in piccole quantità, aiuta a togliere un po’ di untuosità ed a opacizzare.
Io la uso spesso nelle mie creme corpo perché le rende meno unte e dona una sensazione di protezione.
Makeit la vende in pratiche gocce, così non dobbiamo tagliarla a pezzi.

 

  • Gomma di Xantano

La gomma di Xantano, conosciuta anche come gomma Xantana, è il gelificante più usato nella cosmetica naturale per la sua grande facilità di utilizzo.

A differenza di gomme di altro tipo che, se non utilizzate nel modo corretto, possono formare grumi difficili da mandare via, si scioglie rapidamente anche a temperatura ambiente.

Per formare un gel istantaneo basta versarla a pioggia sulla glicerina, aggiungere l’acqua a filo e frullare con un mini frullatore ad immersione. C’è anche chi la versa direttamente sull’acqua, anche se con questo metodo bisogna aspettare un po’ prima di ottenere un gel utilizzabile.

La dose consigliata è attorno allo 0,5%, ma ci sono molte ricette che la contengono fino all’1%.

È in grado di reggere piccole quantità di oli vegetali ed essenziali (attorno al 2%) senza dover utilizzare solubizzanti o emulsionanti.

Stabilizza le creme se usata allo 0,1-02%. In questo caso è meglio non esagerare con le dosi perché potrebbe contribuire ad aumentare la scia bianca, caratteristica puramente estetica tipica dei prodotti ecobio che non ha però alcun effetto sull’efficacia del prodotto.

 

  • Estratto fluido di malva

Ho voluto provare questo estratto perché è lenitivo e disarrossante. Perfetto quindi per cosmetici fai da te dopobarba, doposole e intimi.

fragranza mineral sea

  • Fragranza marina Mineral Sea

La fragranza mineral sea, dalle note marine e muschiate, è una delle più ipoallergeniche in assoluto tra quelle presenti su MakeIt Lab. È molto intensa e bastano pochissime gocce.

 

  • Tocoferolo (Vitamina E) Il tocoferolo (vitamina E) è un altro ingrediente indispensabile. Viene inserito nelle creme per elasticizzare e nei burri ed oli per evitarne l’irrancidimento. Fantastico negli stick labbra.

  • Bisabololo

Il bisabololo è un attivo lenitivo molto pregiato. Si usa in piccole dosi e dura quindi a lungo.

olivem1000

  • Olivem 1000

L’Olivem 1000 è un emulsionante eco certificato molto facile da utilizzare. Si usa in generete attorno al 5% ma se arrivate al 6 o al 7 otterrete creme più corpose.
Ci permette di realizzare creme stabili anche quando usiamo quantità ridotte di oli, il che lo rende perfetto per le creme viso per pelle grassa. Ha anche proprietà idratanti.

 

  • Microcare DB

Il Microcare DB non è altro che il Cosgard (Benzyl alcohol, dehydroacetic acid).

Si tratta di uno dei pochi conservanti eco-certificati e sicuri presenti in commercio ed è indispensabile se vogliamo che i nostri cosmetici durino a lungo.

Si usa in genere allo 0,6%. Se nella vostra formulazione avete impiegato ingredienti particolarmente “sensibili” che potrebbero far deteriorare il prodotto più rapidamente, come il miele, sarebbe meglio usarlo all’1%.

  • Acqua altamente depurata

Quando si realizzano i cosmetici è bene usare un’acqua pura, di alta qualità e senza residui.

 

Seguimi su Facebook