pasta sableeINGREDIENTI
300 g di farina
200 g di burro
100 g di zucchero
3 tuorli d’uovo
1 bustina di vanillina

PROCEDIMENTO
Amalgamate la farina ed il burro tagliato a pezzetti. 
Aggiungete lo zucchero , i tuorli e la vanillina e lavorate fino a formare una palla.
Riponete poi il tutto in frigorifero per circa un’ora.
Questa pasta viene solitamente utilizzata per la preparazione di biscotti e crostate.
Nel primo caso va cotta a 180 gradi per 12 minuti circa, mentre nel secondo per 20 minuti.
Se volete realizzare delle tartellette, cuocetela per circa 15 minuti.
Controllate sempre la cottura perché il tempo varia da forno a forno.


NOTE

La pasta sablée è molto ricca (contiene parecchio burro), profumata e friabile. Il risultato che otterrete è davvero eccezionale.
Si tratta a mio parere della migliore pasta per crostate e biscotti che esista al mondo. L’unica nota “negativa” è la grande quantità di burro che non la rende per nulla dietetica, ma vi assicuro che ne vale davvero la pena.
Se dovete preparare una crostata, vi servirà almeno un terzo di pasta in più. Consiglio di preparare il doppio dell’impasto e realizzare poi dei biscotti o delle tartellette con la pasta avanzata.

Seguimi su Facebook