IMG 0260


Ho sempre adorato i vassoietti pieni di pasticcini ed ho tanti bei ricordi di pranzi domenicali passati in famiglia con queste delizie in tavola. Quanta gioia nell’aprire il pacchettino della pasticceria per scoprirne il prezioso contenuto!
I miei preferiti sono sempre stati quelli con le fragole o, meglio ancora, i frutti di bosco. Questi ultimi erano però una vera rarità che non avevo sempre il piacere di assaggiare.
Questa volta voglio condividere con voi la mia ricetta per fare dei pasticcini super veloci ma d’effetto, da preparare anche all’ultimo minuto. Sono belli, sfiziosi e uno tira l’altro, proprio come le ciliegie… anche se in questo caso si tratta di fragole!
La base è preparata con la mia ricetta preferita per la pasta frolla, che permette di ottenere un risultato eccezionale e davvero gustoso. Perfetta anche per i biscotti.
Per il ripieno ho utilizzato della semplice panna montata, che si abbina perfettamente alle fragole ed è più estiva della classica crema pasticcera.
Ovviamente la panna fresca montata in casa è la migliore in assoluto ma, dal momento in cui si tratta di pasticcini veloci, in questo caso potete utilizzare della panna spray.
Per la decorazione vi consiglio come sempre di attrezzare una “scatolina delle meraviglie” con perline di zucchero e fiorellini in pdz creati nel tempo libero. In questo modo potrete attingere alla vostra coloratissima scorta in qualsiasi momento per rendere i vostri dolci gradevoli non solo al palato ma anche alla vista.
Qui sotto potete vedere la mia...

scatolina meraviglieINGREDIENTI
125 g di farina
75 g di burro
50 g di zucchero
1 tuorlo d’uovo
1 bustina di vanillina
1 confezione di panna spray
Una manciata di fragole


RICETTA

Preparate la pasta frolla setacciando la farina ed aggiungendo lo zucchero, il burro, il tuorlo e la vanillina.
Lavorate il tutto fino ad ottenere una palla liscia che farete riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.

Stendete la pasta frolla, ritagliatela con degli stampini tondi o coi bordi frastagliati e rivestite degli stampi da pasticcini di medio-piccole dimensioni.

La pasta frolla non deve essere troppo spessa e vi consiglio di punzecchiare la base nel mezzo per evitare che formi una cupola durante la cottura. Nel caso in cui si formasse ugualmente, metteteci sopra un peso per qualche secondo dopo aver sfornato (un bicchierino di vetro, per esempio).
Fate cuocere a 180 gradi per 10-12 minuti circa.

Le vostre basi per pasticcini sono pronte e se volete potete prepararle anche 2-3 giorni prima.

Al momento di servire i pasticcini spruzzate della panna spray sulla base e completate con una fragola intera o a pezzi. Decorate con zuccherini, fiori in pasta di zucchero e glassa colorata.


IMG 0267

Il mio consiglio è quello di lasciarvi guidare dalla fantasia decorando ogni pasticcino in modo diverso.

Seguimi su Facebook