Che cos’è la polvere di rosa damascena

La polvere di rosa damascena contiene petali di rosa essiccati al sole e viene impiegata nella cosmetica naturale per la preparazione di maschere, macerati, infusi, cosmetici per i capelli, bagni e prodotti ayurvedici.
Ha proprietà astringenti, purificanti, illuminanti, lenitive, tonificanti ed anti-age.
Si presenta sotto forma di polvere finissima di color grigio-bordeaux.

polvere-rosa-damascena

 

La mia esperienza con la polvere di rosa damascena

Non appena ho sentito parlare di questo prodotto mi è venuta una irrefrenabile voglia di comprarla ed ho cominciato a fantasticare sulle possibili ricettine nelle quali avrei potuto impiegarla.
Dopo averla comprata online ho passato 10 interminabili giorni di attesa scrivendo sul mio quadernetto degli appunti idee e ricette che avrei voluto provare con questa famosa polvere.

L'ho acquistata su Aroma-Zone e può essere che la povere di rosa damascena di altre marche abbia un profumo migliore (in caso lasciate un commento qui sotto con la vostra esperienza), ma mi aspettavo un prodotto molto più profumato, mentre alla fine predomina un odore di tè con un leggero sottofondo di rosa.

Il mio obiettivo era quello di utilizzarla per profumare i miei cosmetici naturali e in particolare l’acqua di risciacquo per i capelli e la tintura di henné, ma ho dovuto scartarlo sin da subito.
Per carità, non ha un profumo sgradevole e sono certa che molti lo apprezzeranno dal momento in cui i gusti sono gusti, ma nel mio caso la trovo abbastanza inutile per questo tipo di utilizzo.

Trattamento di bellezza fai da te alla polvere di rosa damascena

Voglio ora raccontarvi come ho utilizzato questa polvere per un trattamento casalingo in tre fasi: maschera viso,bagno tonificante e acqua di risciacquo per capelli.

Per prima cosa ho messo due cucchiaini di polvere di rosa damascena in 200 ml di acqua bollente e l’ho lasciata in infusione fino a che non si è raffreddata.

Ho poi filtrato il tutto più volte e versato il liquido ottenuto, di un bel rosso intenso, in un contenitore al quale ho aggiunto un cucchiaino di aceto di mele. In questo modo ho ottenuto un’acqua di risciacquo per capelli senza dubbio lucidante ma, ahimè, non profumante come mi aspettavo.

Ho prelevato poi un cucchiaino scarso della polvere che era in infusione e l’ho mescolata ad un cucchiaio di caolino (argilla bianca) e un cucchiaino di miele realizzando una maschera viso purificante, tonificante ed antiage.

Ho versato infine 2 cucchiai di polvere nell’acqua calda del bagno ed ho aggiunto 1 cucchiaio di bicarbonato, 1 cucchiaio di amido di mais, 1 cucchiaio di farina di avena e il residuo della polvere dell’infusione che non avevo utilizzato per la maschera (non si butta via niente!).


Il risultato?

Ho tenuto la maschera in posa per circa 15 minuti mentre mi godevo l’acqua calda del bagno in tutto relax e devo dire ho sentito un fastidioso pizzicorio che davvero non mi aspettavo dal momento in cui dovrebbe essere un prodotto lenitivo.
Dopo averla tolta non ho però ritrovato la pelle arrossata e sono abbastanza soddisfatta dell’effetto tonificante ed astringente ottenuto.
Il pizzicorio dipende probabilmente dal fatto che si tratta di un ingrediente molto attivo.

Il bagno si è colorato di un rosso molto intenso tendente al nero che potrebbe essere gradito da chi ha un’anima un po’ dark inside o sotto Halloween (non per altro ho deciso di scrivere questa recensione proprio oggi).
L’effetto sulla pelle non è male, anche se, lo ribadisco, mancava la componente aromatica che mi aspettavo. Il profumo di rosa era infatti appena percettibile.

Dopo aver lavato i capelli come d’abitudine, ho aggiunto un poco di acqua fredda all’infuso di rosa e aceto che avevo preparato in precedenza e ho poi versato il tutto sui capelli come ultimo risciacquo.
Terminata l’asciugatura con il phon, i capelli sono risultati lucidi e voluminosi ma non profumati alla rosa come sognavo da giorni. Ho quindi rimediato spruzzando un po’ del mio spray per capelli fai da te.
Ho inoltre constatato che lascia i capelli puliti più a lungo.


Conclusione

La polvere di rosa damascena è senza dubbio un prodotto efficace e con tante proprietà, anche se mi aspettavo qualcosa di più per quanto riguarda il profumo.
Gli darò ancora qualche chance e la utilizzerò comunque per le sue indiscusse proprietà.
Mi verrà utile per le maschere viso ed in modo particolare per colorare l’acqua del bagno in modo naturale.
Se, come me, pensavate di comprarla per il profumo, lasciate perdere ed optate per gli oli essenziali.


Ricette di cosmetici fai da te con la polvere di rosa damascena

Nota importante sugli infusi

Colgo l’occasione per ricordarvi che gli infusi vanno sempre utilizzati al momento o al massimo nel giro di 24 ore, MAI in prodotti di bellezza fai da te con scadenza a lungo termine, nemmeno se aggiungete il Cosgard. Si tratta di un errore comune che fanno anche molte blogger famose senza tenere conto del fatto che gli infusi si ossidano e certe sostante in infusione creano un ambiente ideale per i batteri difficile da tenere sotto controllo. Diffidate quindi degli struccanti fai da te che richiedono di usare infusi di camomilla o altri prodotti simili.

Seguimi su Facebook