raviolicarne_11INGREDIENTI
200 g di farina
3 uova
150 g di carne trita di vitello
80 g di prosciutto crudo
40 g di prosciutto cotto
2 cucchiai di formaggio grattugiato
½ bicchiere di vino bianco
½ cipolla
1 dado di carne
Olio q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.
Noce moscata q.b.

PROCEDIMENTO
Preparate la pasta con 200 g di farina e 2 uova. Lavoratela, formate una palla e lasciatela riposare in frigorifero per almeno mezz’ora.

Fate soffriggere mezza cipolla nell’olio in una padella per circa 2 minuti. Aggiungete il dado, la carne trita e fate rosolare qualche minuto. Versate il vino e fate cuocere per circa 20 minuti abbassando il fuoco una volta che il vino è evaporato.

Togliete la carne dal fuoco e passatela al frullatore assieme al prosciutto crudo, al prosciutto cotto, il formaggio grattugiato e un uovo. Insaporite con sale, pepe e noce moscata.

Togliete la pasta dal frigorifero e stendetela in sfoglie sottili.
Aiutandovi con due cucchiaini, posizionate il ripieno su una sfoglia e ricoprite con un’altra sfoglia. Formate poi i ravioli tagliando la pasta con un coppa pasta apposito o una rotellina. Premete leggermente sui bordi per assicurarvi che il raviolo sia chiuso a dovere e non esca il ripieno durante la cottura.

Fate bollire i ravioli in abbondante acqua salata per qualche minuto, fino a che non vengono in superficie.
Possono essere serviti con burro e salvia, salsa di pomodoro e basilico o ragù di carne.

NOTE
I ravioli fatti in casa sono ottimi per chi vuole preparare qualcosa di gustoso per un pranzo domenicale in famiglia o una cena tra amici. Sentirete la differenza con i ravioli confezionati… non c’è paragone!
Conditeli con il ragù di carne se volete un piatto sostanzioso.

Seguimi su Facebook