mud-cake-toniLa mud cake è una torta tipica del Missisippi e il suo nome significa letteralmente “torta di fango”.
Ovviamente non contiene fango ma tanto goloso cioccolato che la rende davvero irresistibile.

All’interno è abbastanza umida e se volete potete consumarla così com’è, senza bagnarla o farcirla. Buonissima anche con della morbida panna montata!

Si presta perfettamente come base per torte in pasta di zucchero perché è molto resistente e regge più piani senza bisogno di supporti. Se usate una normale teglia a cerniera da 22 cm otterrete una torta abbastanza alta.

La ricetta che vi propongo è quella della cake designer Toni Brancatisano che pare la utilizzi moltissimo le sue torte.

Resiste anche 2 o 3 giorni fuori dal frigorifero ed è per questo motivo che l’ho eletta base ideale anche per le mie torte decorate. Io la rendo ancora più irresistibile farcendola con la Nutella, una farcitura che ho scelto sa per la sua golosità che per il fatto che non richiede refrigerazione.
Il frigorifero potrebbe infatti rovinare le nostre belle torte in pdz, per cui è meglio evitarlo il più possibile.

Vi lascio ora alla ricetta di questa torta fenomenale che piace anche a chi, come me, non ama in modo particolare le torte cioccolatose.
Io infatti preferisco consumare il cioccolato in barrette, meglio se amaro e con un’altissima percentuale di cacao. Con questa torta ho cambiato idea perché è davvero deliziosa e golosa, anche se continuo a non rinunciare al mio quadratino di cioccolato fondente quotidiano. Dicono anche che faccia bene al cuore e all’umore, quindi…



ingredienti-mud-cakeINGREDIENTI
150 g di cioccolato in tavoletta
400 g di zucchero
250 ml di latte
250 g di burro
100 g di farina
100 g di farina auto lievitante
100 g di cacao amaro
2 uova grandi



PROCEDIMENTO
Mettete il burro, il cioccolato spezzettato, lo zucchero e il latte in un contenitore e fatelo fondere al microonde o a bagnomaria senza portare mai al bollore.
Se usate il microonde, impostate la temperatura media ed azionate per 1 minuto. Dopodiché mescolate con un cucchiaio di legno e ripetete l’operazione più volte di minuto in minuto fino a che il composto non si è sciolto del tutto. Vi serviranno dai 5 ai 7 minuti in tutto.

Fate riposare per 10 minuti.

Versate la miscela nella planetaria e, mescolando con le fruste a bassa velocità, aggiungete a poco a poco il cacao in polvere, le due farine setacciate ed infine le uova incorporandole una ad una.

Infornate per circa 60 – 70 minuti a 160 gradi utilizzando una teglia da 22 cm imburrata ed infarinata (o rivestita con carta forno).
Prima di sfornare fate la prova dello stecchino per assicurarvi che la mud cake sia cotta.

Sformatela quando si è raffreddata. Potete mangiarla così com’è, senza farcirla, oppure potete tagliarla a metá e riempirla con della golosa Nutella.

Ottima se ricoperta con la pasta di zucchero (qui trovate il tutorial che spiega come coprire una torta con la pdz).

SAM 7575

Seguimi su Facebook