ricetta siero viso antiage

Come la rugiada lambisce i petali dei fiori al mattino, le gocce di questo siero fai da te accarezzano delicatamente la nostra pelle con un concentrato di attivi botanici e oli preziosi:

  • Il tè verde è antiossidante, astringente, stimola la produzione del collagene e migliora la circolazione. Quest’ultima particolarità lo rende uno degli attivi preferiti per i miei rituali di bellezza del mattino perché, assieme alla centella asiatica, riattiva la microcircolazione e aiuta sgonfiare le borse sotto gli occhi.

  • Il vellutato geranio, dal profumo intenso e rasserenante, è un elisir antiage e influisce sia sulla microcircolazione che sull’umore, aiutandoci ad affrontare la giornata nel migliore dei modi.

  • L’idrolato di rosa, che in questo periodo sto utilizzando nella maggior parte dei miei cosmetici al posto dell’acqua, sfruttando il suo delicato profumo floreale, è lenitivo, antiage e tonificante.

oli per siero viso ricetta

  • Gli oli di argan, melograno e rosa mosqueta hanno un effetto emolliente e aiutano a ritardare l’invecchiamento e a rigenerare la pelle.

  • Il mio amato squalene vegetale dona un tocco setoso e ripristina la barriera lipidica.

  • Il Fucocert, la glicerina e l’acido ialuronico donano un’idratazione intensa durante tutta la giornata.

  • L'olio essenziale di geranio può essere sostituito con il vostro o.e. preferito, anche se vi consiglio sempre di controllare prima le proprietà in modo da fare la scelta più adeguata a questo tipo di cosmetico.

Per emulsionare a freddo ottenendo un prodotto fluido e legger ho utilizzato la lisolecitina.

siero fai da te viso lecitina

Conservate il vostro siero viso in un elegante flaconcino in vetro con contagocce per rendere il momento dell’applicazione una vera coccola. Questo prodotto va applicato sulla pelle pulita prima di applicare la crema idratante per apportare un concentrato extra di attivi.

Sebbene sia particolarmente adatto al mattino dato il tipo di ingredienti che contiene, vi consiglio di utilizzarlo anche la sera, preparando la pelle al giorno successivo durante la notte. 



Eviterei di spalmare il siero viso dopo aver usato le maschere in tessuto perché queste ultime sono particolarmente ricche e “saturano” la pelle, rendendo inutile l’applicazione successiva di un altro cosmetico concentrato come un siero. Applicate piuttosto un olio per il viso seguito da una crema idratante.

estratto fluido te verde spignatto

 

Ingredienti del siero fai da te


Fase A

Fase B

Fase C

La ricetta è per 100 g, ma dal momento in cui si usano solo poche gocce per volta, vi consiglio di prepararne solo 10 ml (dividete le quantità per 10) o 50 ml (in questo caso dividete le quantità per 2).

siero antiage ricetta spignatto

Ricetta del siero viso antiage fai da te

  • Mettete la glicerina e la gomma xantana in un contenitore. Mescolate e aggiungete l’idrolato di rosa senza smettere di mescolare, ottenendo un gel.

  • Versate gli ingredienti della fase B in un altro contenitore e frullate.

  • Unite la fase A e la fase B. Frullate.

  • Aggiungete gli ingredienti della fase C uno ad uno, frullando ogni volta.

  • Misurate il pH, che deve essere attorno al 5.

  • Versate il tutto in un contenitore di vetro con contagocce. Il vostro siero viso fai da te antiage Rugiada del Mattino è pronto!

 

Note e sostituzioni

  • Al posto dell’idrolato di rosa potete usare un altro idrolato o dell’acqua.

  • Gli oli sono sostituibili con altri simili. Tenete conto che l’olio di rosa mosqueta è potenzialmente comedogeno. Se avete una pelle particolarmente soggetta a imperfezioni sostituitelo con un altro tipo di olio o aumentate la dose di olio di melograno.

  • Gli estratti fluidi possono essere sostituiti con altri aventi proprietà simili o potete utilizzarne solo uno dei due. In questo caso, non alzate le dosi oltre il 5% ma sostituite quello mancante con idrolato di rose.

  • Al posto del gel di acido ialuronico e del Fucocert potete usare altri attivi, come il gel di aloe vera, il concentrato di idratazione intensa di AZ e il Sodium PCA. Seguite le dosi consigliate dalla loro scheda prodotto.

 

Seguimi su Facebook