torta cuore1

 

Ho preparato questa torta a cuore per il mio compleanno, ma può essere adatta anche per un battesimo, la festa della mamma o per stupire la vostra dolce metà a San Valentino.

Io l’ho farcito con della crema di mandorle già pronta che trovo facilmente nei supermercati di Madrid, dove abito. In Italia non è facilmente reperibile, ma potete rimpiazzarla anche con della buona crema pasticcera.

Per la copertura e la decorazione ho deciso di optare per il Dolceneve Paneangeli. Mi trovo davvero molto bene con questo prodotto che ha la consistenza della panna montata ma non si scioglie, caratteristica che lo rende un perfetto candidato per la decorazione dei dolci.
Potete sostituirlo anche con della crema al burro, che è però molto più pesante.
Il Dolceneve  ha invece un sapore molto delicato, soprattutto se lo preparate usando del latte scremato.

 

INGREDIENTI

Per il pan di Spagna:
375 g di zucchero
225 g di farina
9 uova
40 g di burro
Scorza di un limone
1 bustina di vanillina

Per la farcitura:
Crema di mandorle già pronta o 250 ml di crema pasticcera
Latte q.b.

 

Per la decorazione:
1 busta di Dolceneve Paneangeli
450 ml di latte freddo
Colorante rosso per alimenti in gel
1 stampino per biscotti a forma di cuore
Perline di zucchero argentate e rosa
Brillantini di zucchero rosa

 

PREPARAZIONE

Preparate il pan di Spagna dividendo gli albumi dai tuorli. Sbattete a neve ben ferma gli albumi con 175 g di zucchero ed a parte i tuorli con 200 g di zucchero.
Amalgamate delicatamente i due composti con una spatola stando attenti a non smontare il tutto.
Aggiungete la scorza grattugiata del limone, la vanillina e il burro che avrete precedentemente fatto sciogliere in un pentolino o per qualche minuto in forno (non fatelo cuocere o bruciare, deve solamente sciogliersi).
Unite a  poco a poco la farina setacciandola e mescolate sempre con delicatezza.
Dividete il composto in uno stampo per torte a cerniera di grandezza regolare ed in uno più piccolo.
Infornate a 150 gradi per circa 45 minuti.

Quando il pan di Spagna si è raffreddato, tagliate ognuno dei due dischi a metà, bagnate l’interno con un poco di latte e farcite con la crema di mandorle già pronta o la crema pasticcera preparata seguendo la nostra ricetta.

Preparate il Dolceneve utilizzando 450 ml di latte freddo e seguendo le indicazioni della confezione.
Spalmatelo sul disco di pan di Spagna della base, posizionate il secondo piano e ricoprite tutta la torta utilizzando una spatola per lisciare la superficie.
Armatevi di una tasca da pasticcere con bocchetta a stella e decorate i lati esterni della torta con il Dolceneve bianco.

Colorate il Dolceneve con pochissimo colorante rosso per ottenere il rosa e, sempre con l’aiuto della tasca da pasticcere e una bocchetta a stella, create dei fiorellini intervallati da perline argentate.
Disegnate poi un bordo rosa sul ripiano superiore della torta.

tortacuore2

Con la tasca da pasticcere ed una bocchetta piccola e tonda create una fila di palline rosa sul bordo inferiore della torta.

torta cuore 3


Premete leggermente uno stampino sulla superficie superiore della torta per lasciare l’impronta a cuore. Senza rimuovere lo stampino, spargete al suo interno dei brillantini di zucchero rosa. I bordi dello stampo eviteranno ai brillantini di uscire dal cuore.

torta cuore 4 tortacuore5

Rimuovete con delicatezza lo stampino e disegnate i bordi del cuore con il Dolceneve rosa aiutandovi con la tasca da pasticcere con bocchetta tonda e usando il solco leggero lasciato dallo stampino come guida.
Decorate poi con le perline argentate e rosa come nella foto.

tortacuore6 tortacuore7

Conservate la torta in frigorifero.

Seguimi su Facebook