420001 10151652140869189 1256713011 nCome alcuni di voi sapranno, il sito EdenStyle è nato nel lontano 2001 come sito sul gioco The Sims. Non sto a raccontarvi tutta la storia, ma se volete potete leggerla in questo articolo scritto due anni fa in occasione del decimo anniversario.


Il 2004 è stato l’anno della svolta perché, oltre ad essere diventato il sito Sims più famoso in Italia, EdenStyle mi ha permesso di farmi conoscere nell’ambiente videoludico tanto che un giorno ho ricevuto una proposta di lavoro dalla casa produttrice del gioco, Electronic Arts (EA), che cercava un’esperta italiana di The Sims.
Un sogno che diventa realtà diranno alcuni… ma a dire il vero non stavo cercando per nulla un lavoro e non stavo rincorrendo alcun sogno di questo tipo, si è trattato di una richiesta inaspettata che ho accolto, ovviamente, con estrema gioia.
Da quel momento in poi non ho più lasciato Electronic Arts e mi sveglio ogni giorno vivendo il sogno di fare un lavoro che mi piace davvero tanto.


Nel 2007 mi sono trasferita nella sede di Madrid di Electronic Arts ed ora gestisco il franchise di The Sims a livello europeo come Project Manager nel dipartimento di localizzazione, facendo in modo che il gioco venga tradotto, riadattato e testato nelle varie lingue europee.


Nel 2010 ho fondato EdenStyle Magazine, ovvero il sito nel quale vi trovate in questo momento, con l’obiettivo di creare una sorta di rivista online che parlasse anche di tante altre cose e per condividere con i lettori del sito le mie altre passioni - cucina in primis. Si tratta comunque di un hobby del quale mi occupo molto volentieri nel tempo libero.


Qualche giorno fa ho partecipato alla presentazione della nuova espansione di The Sims 3 negli uffici milanesi di EA Italia sia in veste di webmaster di EdenStyle che in veste di esperta interna di The Sims (in tutti questi anni oltre alle mie mansioni abituali ho sempre aiutato il marketing italiano nei vari eventi e con i rapporti tra i vari siti Sims italiani).


Se volete saperne di più sul gioco andate qui. Se invece siete arrivati a leggere fino a questo punto e vi chiedete quando comincerò finalmente a parlare di dolci, continuate a leggere perché, dopo una lunga introduzione per spiegarvi cosa c'entra il gioco The Sims con me, è arrivata finalmente la parte più golosa di tutte.


Come sempre le mie colleghe di EA Italia hanno organizzato un evento bellissimo per la presentazione del gioco e questa volta il tema era quello tropicale, come potete anche immaginare dal nome dell’espansione: “Isola da Sogno”.
Ci siamo vestiti tutti in stile hawaiano (nella foto di gruppo io sono la seconda da destra) ed al momento della merenda siamo rimasti a bocca aperta nel vedere la bellissima torta a tema che è stata ordinata appositamente in pasticceria.


torta-sims


No, non l’ho preparata io, ma da appassionata di cake design non potevo non mostrarvela.
Si tratta di una torta a più piani aromatizzata al cocco farcita con crema al cioccolato e con tanto di istruzioni per l’uso. I bellissimi fiori tropicali contengono infatti un’anima di ferro ed il bicchiere del cocktail non è commestibile.
In effetti le decorazioni in pdz, soprattutto se di grandi dimensioni, contengono supporti di ferro e stecchini che potrebbero fare danni fisici nel caso in cui qualcuno cercasse di addentarli ignaro del contenuto.
Mi ha comunque molto divertito l’idea che ai giorni nostri anche le torte hanno un libretto di istruzioni!


torta-decorata-pdz-simsTornando alla torta, la base è ricoperta di pasta di zucchero verde e decorata con fiori hawaiani bianchi in 2D.

Il secondo piano riporta invece il logo di The Sims 3 Isola da Sogno e dei dettagli vacanzieri, come la tavola da surf e la sdraio. Ovviamente il logo non è fatto a mano ma è stato stampato con una di quelle stampanti con cartucce alimentari che mi piacerebbe molto avere ma che costano sicuramente moltissimo e sono quindi destinate ad un uso professionale. Correggetemi se sbaglio e credetemi… spero tanto di sbagliarmi perché ne vorrei tanto una!

Tra il secondo ed il terzo piano ci sono dei fiori giganti in pasta di zucchero arancione mischiata a paste gialle e rosse per creare delle sfumature. Non mi sono mai cimentata con fiori così grandi ma prima o poi lo farò. Il pistillo centrale conteneva sicuramente un’anima in ferro, mentre non posso dire con sicurezza lo stesso dei petali. So che alcuni lasciano una parte un po’ più spessa al centro di fiori e foglie per inserire del fil di ferro, ma si può ottenere lo stesso risultato anche lasciando asciugare i petali su dei supporti di plastica o di ovatta.


torta-simsIl bicchiere era ricco di dettagli con fette di agrumi modellati a mano e rese realistiche con delle venature realizzate probabilmente con un bastoncino per modellare.
I finti cubetti di ghiaccio e le finte goccioline trasparenti hanno incuriosito molto tutti.
All’inizio pensavo che i cubetti fossero di gelatina, ma erano duri al tatto. Non so come si possa ottenere un effetto del genere con lo zucchero, ma mi piacerebbe molto scoprire qualcosa in più su questa tecnica.
Un classico ombrellino di carta ed una cannuccia completavano l’opera.



Una torta davvero magnifica che ha lasciato tutti incantati e che spero possa servirvi di ispirazione per le vostre prossime torte!

969071 10201394485330300 1909884137 n

Seguimi su Facebook