tortanonna_1INGREDIENTI 

300 g di burro 
200 g di zucchero a velo 
500 g di farina 
4 tuorli d’uovo 
500 ml di crema pasticcera al limone 
pinoli 
zucchero a velo 

 

PROCEDIMENTO 
Mischiate lo zucchero e il burro tagliato a dadini. Aggiungete le uova, la farina setacciata ed amalgamate il tutto fino a formare una palla.
Fate riposare la pasta frolla in frigorifero per almeno un’ora e nel frattempo preparate la crema pasticcera aromatizzandola con la scorza di limone (trovate la nostra ricetta qui)


Stendete un terzo della pasta frolla e foderate uno stampo per crostate ricoperto di carta forno.
Versate all’interno la crema pasticcera e cospargete di pinoli.

tortanonna_2tortanonna_3

Stendete una sfoglia sottile di pasta frolla, ricoprite la torta e sigillate i bordi con i rebbi di una forchetta.
Utilizzando degli stampini per biscotti e la pasta frolla rimasta create dei fiorellini e disponeteli sulla superficie della torta. Decorate con i pinoli e fate cuocere a 150 gradi per circa 30-40 minuti.
Cospargete di zucchero a velo e servite. 

 

torta_nonna_4

NOTE
La torta della nonna è un dolce classico che io ho rivisitato aggiungendo i fiori decorati in pasta frolla.
Buona come merenda golosa e come dessert per un pranzo domenicale.
Ottima se servita calda, appena sfornata. Dal momento in cui contiene della crema pasticcera, conservate le fette avanzate in frigorifero.

Seguimi su Facebook