La torta di Trilly (conosciuta anche come Campanellino o Tinkerbell) è perfetta per festeggiare il compleanno di una bambina che ama questo personaggio. E diciamoci la verità: quale bimba non va matta per questa dolce fatina?
Si tratta di una torta a due piani decorata con pasta di zucchero colorata che mette allegria e fa sognare grandi e piccini.

torta-trilly-pdz

Qualche giorno fa ho postato il tutorial che spiega passo passo come realizzare Trilly in pasta di zucchero: ebbene, oggi vi mostro la versione completa della torta.

Le decorazioni vanno preparate con almeno una settimana in anticipo, mentre la torta va cucinata, farcita e ricoperta il giorno prima.

Come vi ho raccontato nel post della torta da principessa, in questo periodo tendo a ripassare con del colorante in polvere alimentare tutte le decorazioni in modo da ottenere un effetto sfumato e realistico.
Nella maggior parte dei casi ho spolverato le decorazioni con il color argento perché su una torta come questa non può mancare un po’ di polvere di fata. Ho poi rifinito i vari bordi con il rosso o il verde in base al tipo di decorazione. Il verde è utilissimo per dare risalto alle venature delle foglie.


Volevo inoltre cogliere l’occasione per ringraziarvi dei 500 mi piace raggiunti proprio oggi dalla mia pagina Facebook. Se non lo avete ancora fatto iscrivetevi ora perché posto sempre tante cose interessanti che trovo sul web e le anteprime delle mie creazioni. Potete inoltre postare liberamente le vostre ricette e torte decorate: sarò felice di mostrarle e consigliarle a tutte le persone che mi seguono.


Dopo questa piccola parentesi vi lascio al tutorial per realizzare la torta di Trilly in pasta di zucchero.

 

INGREDIENTI E STRUMENTI PER LA TORTA DI TRILLY
2 mud cake al cioccolato (la ricetta si trova qui)
1 barattolo di nutella
Crema al burro preparata con 100 g di burro e 200 g di zucchero a velo
2 kg di pasta di zucchero
Perline e cuoricini di zucchero già pronti
Nastro rosa
Stampini 
Coloranti alimentari in polvere
Pennellini rigidi piatti
1 foglio di gelatina per le ali di Trilly
Tappetino per fiori in pdz
Bastoncini per modellare

 

 

COME REALIZZARE LA TORTA DI TRILLY IN PASTA DI ZUCCHERO

Per prima cosa preparate le varie decorazioni.

Per la ninfea, stendete della pasta di zucchero rosa e ricavate 2 forme a trifoglio. Mettete ogni forma sul tappetino per modellare ed assottigliatela ulteriormente con il mattarello. Increspate poi i bordi con un bastoncino per modellare.
Formate una semisfera con la carta stagnola e sovrapponete i petali appena creati.

Realizzate poi 8 petali lunghi da assottigliare col mattarello ed increspare ai lati come per i petali precedenti. Disponeteli sulla sfera di carta stagnola e fate asciugare per almeno un giorno.


  SAM 7667SAM 7668tutorial-ninfea

Per le foglie ritagliate 4 cerchi con uno stampino. Metteteli sul tappetino, assottigliateli col mattarello e passateli sul venatore. Increspate infine i bordi con un bastoncino per modellare.
Fate asciugare almeno una notte.
Quando le foglie sono asciutte, passate del colorante in polvere argentato su tutta la superficie con un pennello rigido piatto asciutto. Dopodiché passate il colorante in polvere verde sui bordi e sulle venature per dar loro risalto. Sfumate per bene.
Raggruppate le foglie, mettete in mezzo una pallina verde leggermente inumidita ed unitele. Appoggiateci sopra la ninfea asciutta e spolverate anch’essa con del colorante argentato su tutta la superficie ed evidenziate i bordi con del colorante in polvere rosso.


  tutorial-foglie-pasta-zucchero SAM 7694


Per il tutorial di Trilly e per sapere come si realizzano le ali andate in questa pagina. Tenete conto che va preparata qualche giorno prima perché richiede varie fasi di asciugatura.


trilly-pasta-zucchero

Preparate due mud cake seguendo questa ricetta. Per la prima ho usato una teglia quadrata di circa 25 cm e per la seconda una tortiera rotonda di circa 15 cm.

Fate raffreddare la torta, farcitela con un barattolo di Nutella, stuccatela con la crema al burro (montate 100 g di burro con 200 g di zucchero a velo) e ricopritela seguendo queste istruzioni. La base inferiore va ricoperta con la pasta di zucchero verde (circa 800 g),  mentre quella superiore con la pasta di zucchero viola (circa 600 g).

Sovrapponete le due torte e mettete del nastro attorno alle due basi. Chiudete il nastro con del nastro biadesivo trasparente o con un punto metallico.


SAM 7733


Disponete le varie decorazioni come nelle foto, usando della glassa come collante (mescolate un poco di zucchero a velo con qualche goccia d’acqua).


      tinkerbell-cake  campanellino-torta
              torta-di-trilly torta-fatina-trilly-pasta-zucchero

Ho ottenuto le foglie con uno stampino a timbro e le ho leggermente accartocciate per un effetto più realistico. Le ho poi ripassate con il colorante in polvere argentato e verde per un effetto sfumato.


SAM 7684


Il tutorial del fiori con le venature si trova qui, mentre quello dei fiori semplici è qui. L’unica differenza è che per i primi ho usato un pistillo di ghiaccia, mentre per i secondi un pistillo formato da una perlina di zucchero argentata.

Per le farfalle mi sono servita di uno stampo ad espulsione e le ho fatte asciugare con le ali alzate come spiegato in questo tutorial. Ho poi passato del colorante alimentare in polvere rosso nel centro con un pennello asciutto a punta piatta ed ho sfumato per bene.


          SAM 7743 SAM 7748

Il nome è ricavato con degli stampini appositi, così come le stelline. Sulle lettere ho inoltre messo dei cuoricini già pronti di zucchero.
Le stelle sono cosparse di colorante in polvere argentato.

                 torta-decorata-in-pasta-zucchero torta-pdz

Non è necessario incollare la ninfea con Trilly sulla torta. In questo modo potete staccare il topper e conservarlo per un’altra torta o esporlo nella cameretta della festeggiata.

 

Seguimi su Facebook