yogurt_200711

Lo yogurt è un ingrediente prezioso che può essere usato in tanti modi diversi. Scopritelo assieme a noi e imparate a prepararlo in casa in modo semplice e veloce.

Che cos’ è lo yogurt?
Lo yogurt è un derivato del latte fermentato con dei particolari batteri (Streptococcus termophilus e Lactobacillus bulgaricus) che predigeriscono i suoi componenti rendendolo particolarmente digeribile.
Il lattosio, per esempio, viene convertito in acido lattico.

Proprietà
Lo yogurt contiene vitamina B e fermenti lattici vivi che regolano l’intestino e la bile.
Conserva inoltre tutte le proprietà nutritive del latte (Calcio incluso) con il vantaggio di essere molto più leggero e digeribile.
I fermenti lattici hanno proprietà antibatteriche che lo rendono utile contro la diarrea rigenerando la flora intestinale.

Utilizzo in cucina
Per trarre massimo beneficio dallo yogurt, preferite quello naturale non zuccherato o al massimo addolcito con un po’ di miele.
Delizioso se assaporato con miele e noci o semplicemente con cereali o muesli. Una buona alternativa per una colazione veramente sana.
Molte ricette prevedono l’utilizzo di questo prezioso ingrediente per la preparazione di dolci, salse e creme.

Utilizzo per la cura della persona
Lo yogurt bianco al naturale, senza l’aggiunta di zucchero ed assunto per via orale o applicato localmente, è utile per combattere la Candida.
Se applicato direttamente sulla pelle, svolge un’efficace azione purificante e riequilibrante. Ottimo per combattere le imperfezioni.

yogurt_frutta_200711Come preparare lo yogurt fatto in casa
Lo yogurt può essere preparato anche in casa, senza bisogno della yogurtiera o di un’attrezzatura specifica. Bastano infatti un vasetto da 125 ml di yogurt naturale e senza zucchero della marca che preferite, un litro di latte intero (meglio se biologico), una pentola, dei vasetti di vetro, un canovaccio o un panno di lana.
Un termometro alimentare può essere utile, ma non è indispensabile. Fate attenzione che si tratti di un termometro per alimenti che possa essere usato anche con i liquidi. Non usate assolutamente i classici termometri per la febbre o peggio ancora quelli con il mercurio.

Ecco la ricetta...
Lasciate il vasetto di yogurt a temperatura ambiente per almeno 1 o 2 ore.
Scaldate il latte nella pentola fino a raggiungere i 40 gradi.
Se non avete il termometro, intingete un dito (ben lavato!) nel latte:
-  se è un po’ caldo e riuscite a resistere per 10 secondi senza provare bruciore significa che la temperatura è giusta.
- se non riuscite a resistere per 10 secondi senza provare bruciore significa che è ancora troppo caldo e dovete lasciarlo riposare qualche minuto prima di ripetere questa prova.

Una volta raggiunta la temperatura giusta, mettete il latte in una grande ciotola. Versate uno o due cucchiai di latte nel vasetto di yogurt e mescolate lentamente. Questa operazione serve per far abituare gradualmente i fermenti lattici alla nuova temperatura evitando che muoiano (temono gli shock termici).
Versate poi il vasetto di yogurt nel latte e mescolate lentamente.
Mettete il composto nei vasetti di vetro e chiudeteli. Con un litro di latte otterrete circa 1 litro di jogurt. La quantità non aumenta, quindi.
Lasciate riposare per circa 8 ore in un luogo caldo, avvolgendo i vasetti con un panno di lana o un canovaccio.
Se è inverno, accendete il forno a 150° per 1 minuto soltanto (non di più!), spegnete e mettete i vasetti avvolti nel panno a riposare lì dentro.
Passate le 8 ore, il vostro yogurt è pronto per essere messo in frigorifero. Potrete assaporarlo dopo almeno 2 ore.

Se non vi piace lo yogurt al naturale, addolcitelo con un po’ di miele e con della frutta frullata o a pezzi.

Note
Se volete uno yogurt più denso e dietetico, fate bollire il latte e togliete la panna che si è addensata in superficie con un cucchiaio. Lasciate poi riposare fino al raggiungimento della temperatura ideale e procedete come indicato nella nostra ricetta.

Una volta che avete avviato la vostra produzione casalinga di yogurt, potete utilizzare il vostro yogurt stesso per le preparazioni successive, senza bisogno di comprarlo.

Lo yogurt preparato in casa è più buono, sano ed economico di quello comprato. Usate il latte biologico per risultati ottimi.