223493 10151839156934189 444318362 nIl 21 ottobre è stata rilasciata una patch contenente vari aggiornamenti. 

Se avete giocato a The Sims 4 in questi giorni avrete sicuramente già scaricato la patch in automatico dopo aver avviato Origin (in questo caso potreste non esservene accorti) o prima di entrare nel gioco.

A differenza della patch pubblicata a inizio mese, questa volta non vengono aggiunte delle nuove feature di gioco ma sono stati corretti alcuni bug riportati dai giocatori.

Il team di The Sims ha inoltre confermato che sta leggendo regolarmente i forum ed i feedback dei giocatori alla ricerca di bug da eliminare.
La presenza di bug è di certo una questione abbastanza fastidiosa, ma è normale che in un gioco complesso come The Sims siano sempre presenti in una certa misura. Per fortuna gli sviluppatori lavorano costantemente sulle migliorie di The Sims 4 per garantire ai giocatori la migliore esperienza di gioco possibile.

 

Novitá e correzioni della patch di The Sims 4 del 21 ottobre 2014


L’elenco completo degli aggiornamenti si trova in questa pagina.
Qui di seguito trovate invece un sommario con le informazioni più importanti:

  • Risolto il problema dei Sim con mandibole larghe e occhi piccoli dopo il passaggio d’età.
  • Il gioco non si arenerà più in un caricamento infinito dopo che sono morti tutti i Sim dell’unità familiare.
  • Lo scorrimento a sinistra della cronologia dei ricordi non creerà più problemi di blocco del gioco.
  • I Sim fidanzati possono ora sposarsi anche dopo la morte della propria dolce metà. Il lutto è finito!
  • I Sim possono nuovamente passare d’età con la torta di compleanno.
  • La relazione dei vedovi viene ora indicata correttamente.
  • I fantasmi resuscitati tramite l’ambrosia potranno passare di età… e morire di nuovo.
  • L’obiettivo “Organizza 5 eventi sociali” funziona ora correttamente.
  • Gli adolescenti possono ora scrivere email d’amore.
  • Aggiustati alcuni errori di gioco relativi ai fantasmi.
  • Il primo obiettivo dell’aspirazione di scrittura è stato corretto.

Seguimi sui Social!