spezzatino-pepe-selimAvendo la fortuna di avere a disposizione delle bacche di pepe nero del Senegal, chiamato anche pepe Selim, ho pensato di utilizzarle per realizzare uno spezzatino un po’ diverso dal solito semplicemente aggiungendo questa spezia come ingrediente.
Il pepe nero del Senegal dona alla carne un gusto unico ed è perfetto se volete rompere la monotonia del classico spezzatino di carne. Basta infatti aggiungere una o due bacche per ottenere un gusto nuovo.

Quando il mio uomo di casa l’ha assaggiato, ha notato subito che è stato utilizzato un ingrediente diverso dal solito e l’ha apprezzato molto. Penso proprio che d’ora in poi non mancherà mai nei miei spezzatini!

Sono una grande estimatrice del pepe (da bambina lo rubavo di nascosto per metterlo sulla carne) e quando ho ricevuto il pacco da OrodorienTHÈ ho cominciato ad informarmi su questa spezia che ancora non conoscevo, non vedendo l’ora di utilizzarla in una delle mie ricette.


Il pepe Selim si presenta sottoforma di bacche nere. La parte aromatica proviene dalla bacca e non dai semi contenuti al suo interno, per cui non bisogna aprirlo o tritarlo. Per utilizzarlo basta metterlo in infusione nello spezzatino o nel sugo e toglierlo a cottura ultimata.
Ha un retrogusto leggermente affumicato e di noce moscata.  Non è eccessivamente piccante e per un sapore più deciso dovete utilizzare 3 o 4 bacche. Io ne ho utilizzate due e mi sono sembrate comunque abbastanza.

Pensate questa spezia veniva comunemente utilizzata in Europa fino al 1500, quando i mercanti veneziani l’hanno sostituita con il classico pepe nero.


Potete acquistare questa profumata spezia sul fornito negozio online di OrodorienTHÈ.

 

bacche-di-pepe-nero-del-senegalINGREDIENTI
600 g di carne di vitello per spezzatino
250 g di pelati
1 bicchiere di vino rosso
2 carote
1 cipolla
4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
1 cucchiaio di rosmarino tritato
2 bacche di pepe nero del Senegal
3 chiodi di garofano


RICETTA
Mettete 4 cucchiai di olio in una pentola ed aggiungete la cipolla tagliata a cubetti e le carote a rondelle.
Fate soffriggere per qualche minuto mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno.
Aggiungete poi la carne tagliata a cubetti e fatela rosolare per circa 5 minuti.
A questo punto è arrivato il momento di versare il vino rosso ed aggiungere le spezie, ovvero i chiodi di garofano e il fantastico pepe nero del Senegal.

 

     soffritto soffritto-dello-spezzatino-di-carne-e-pepe


Fate bollire per una decina di minuti e versate poi i pelati. Regolate di sale, abbassate la fiamma e fate sobbollire per almeno un’ora.
Togliete le spezie, le quali hanno esaurito il loro lavoro, e servite accompagnando lo spezzatino con delle patate, del purè o della fresca insalata.

 

          spezzatino-di-carne spezzatino-con-patate-e-pepe-nero-del-senegal

 

Buon appetito!


Seguimi su Facebook