Vi è rimasto un vasetto di yogurt scaduto e non sapete come utilizzarlo? Niente paura, potete farlo diventare un efficace ed economico alleato dei vostri trattamenti di bellezza naturali fai da te!


yogurt scaduto-usi


Ecco come utilizzare lo yogurt scaduto:

  • Come maschera viso: applicate sulla pelle e lasciatelo agire per almeno mezz’ora. Riequilibra la cute e la rende morbida.  Ne basta un cucchiaio. Potete anche aggiungere un cucchiaino di miele.
  • Come sostituto delle creme viso da notte: spalmate una piccola quantità sulla pelle e fate assorbire. Il mattino seguente troverete la pelle morbida, liscia e riequilibrata. Tiene sotto controllo anche eventuali brufoletti.
    Io l’ho utilizzato per qualche settimana dopo aver finito la crema idratante e me ne sono innamorata!
  • Come impacco per i capelli: inumidite i capelli e applicate lo yogurt sulla cute e sulle lunghezze.
    Sciacquate dopo 20-30 minuti e fate uno shampoo come al solito. Lenisce la cute e rende i capelli lucidi.
  • Come scrub per il corpo: mescolate un cucchiaio di yogurt a dello zucchero per ottenere uno scrub vellutante.
  • Come trattamento contro la candida o le irritazioni intime: applicatelo direttamente sulla pelle e lasciatelo agire per tutta la notte.


Consigli:

Preferite lo yogurt bianco al naturale e non dolcificato.

A meno che non lo applichiate sui capelli, un vasetto dura per diverse applicazioni. Per evitare che si deteriori una volta aperto formando muffe, prelevate il prodotto con un cucchiaino pulito e non con le dita. Richiudetelo poi accuratamente.

Ovviamente potete utilizzare anche uno yogurt non scaduto. Lo yogurt che ha già superato la data di scadenza diventa più acido e questo lo rende particolarmente adatto per i capelli e contro candida e imperfezioni.

Seguimi su Facebook