tagliatelleINGREDIENTI
Per 4 persone:

250 g di farina di semola rimacinata
1 uovo + 4 tuorli
1 pizzico di sale

 

PREPARAZIONE
Mescalate la farina, il sale e il pizzico di sale finchè il tutto non si sia amalgamato per bene.
Per un risultato migliore si consiglia di usare un'impastatrice elettrica.
Lasciare riposare mezz'ora, avvolgendo la pasta nella pellicola trasparente.

Stendere con il mattarello infarinato e passare nella macchina della pasta realizzando delle sfoglie, diminuendo sempre di più lo spessore. Alla prima passata, ripiegate la pasta in due e passatela di nuovo allo stesso spessore. Più la pasta viene fatta passare nei rulli e migliore sarà la consistenza finale.
Una volta ottenute le sfoglie, utilizzate l'apposito strumento per tagliare la pasta a tagliatella. 

NOTE
Questa ricetta richiede l'uso di farina di semola rimacinata e di molte uova, per un risultato finale corposo e gustoso.
Potete preparare anche la pasta con farina tipo "0" e un uovo ogni 100 g di farina. Il risultato finale sarà molto buono ma non tanto quanto quello della ricetta presentata in questa pagina. La pasta preparata con farina di tipo "0" e meno uova è più indicata per le paste ripiene.
Se l'impasto è troppo molle aggiungete della farina, se è troppo secco aggiungete dell'acqua.

Se non avete l'impastatrice o la macchina della pasta potete ottenere ugualmente dei buonissimi risultati, anche se dovrete faticare un po' di più.
In mancanza della macchina assicuratevi di stendere le sfoglie in modo uniforme ed evitando spessori troppo alti, che renderebbero la pasta pesante.
Arrotolate poi la sfoglia e tagliatela in modo da ottenere delle tagliatelle caserecce.

Seguimi su Facebook