Le fragranze cosmetiche servono a profumare i nostri cosmetici fai da te.
In commercio ne esistono di tanti tipi, ma se volete potete crearne di nuove mischiando fragranze di base, assoluti ed aggiungendo anche qualche goccia di olio essenziale.
La fragranza fai da te che vi propongo oggi ricorda la profumazione del famoso sapone “Non si mangia” della Lush.

fragranza cosmetica fai da te miele caramello vaniglia
Dal momento in cui ho sempre adorato quel profumo e in commercio non sono riuscita a trovare una fragranza cosmetica che gli somigliasse, mi sono messa d’impegno e ne ho creata una io.
Ho deciso di chiamarla “Nettare goloso” perché ha un delizioso profumo gourmet dolce, vanigliato e caramellato che ricorda sia il latte e miele che un vasetto di profumatissimo miele.
Gli oli essenziali di arancio dolce e bergamotto gli danno una leggerissima e piacevole nota agrumata, mentre il geranio dà forza al tutto con discrezione.
La base è costituita da assoluto di fava di Tonka diluito e dalle fragranze naturali cosmetiche Doceur Lactée e Bee Happy.

fragranza cosmetica fai da te nettare goloso miele

Come tutte le fragranze, non va usata pura ma diluita nei cosmetici.

Se volete trasformarla in profumo, diluite 2 o 3 ml di “Nettare Goloso” in 7 o 8 ml di alcool o olio di jojoba.

Contiene anche oli essenziali agrumati (bergamotto e arancio dolce), che sono fototossici. Non esponete quindi la pelle al sole quando usate cosmetici che contengono questa fragranza.

Ricetta della fragranza fai da te “Nettare goloso”

Ingredienti

  • 3 ml di Tonka diluita seguendo questo procedimento
  • 1,6 ml di fragranza cosmetica Bee Happy di AZ
  • 1,6 ml di fragranza cosmetica Doceur Lactée di AZ
  • 20 gocce di olio essenziale di arancio dolce
  • 6 gocce di olio essenziale di bergamotto
  • 3 gocce di olio essenziale di geranio 

Come si prepara e si usa questa fragranza cosmetica

  • Versate tutti gli ingredienti in un contenitore di vetro da 10 ml ed agitate brevemente per mescolare il tutto.
  • Fate riposare per almeno una settimana prima di poter utilizzare la fragranza cosmetica naturale nei vostri prodotti di bellezza.

fragranza cosmetica non si mangia lush
Per quanto riguarda le dosi, versate poche gocce fino ad ottenere l’intensità desiderata.

  • Non superate le 5 gocce ogni 100 g per i prodotti per il viso.
  • Per le creme corpo usate 1 o 2 ml ogni 100 g per una profumazione di media intensità e massimo 3-4 ml per una profumazione più intensa che resista anche sulla pelle.

Note e sostituzioni 

  • Se non avete tutti gli ingredienti indicati potete comunque ottenere una profumazione piacevole che ricorda il Non si Mangia mescolando semplicemente gli ingredienti fondamentali di questa fragranza, ovvero Bee Happy, Doceur Lactée e olio essenziale di arancio dolce.

  • Se potete cercate anche di non omettere la Tonka perché è davvero fantastica. La trovate su Aroma Zone.Il profumo del “Non si mangia” della Lush ricorda molto il caramello. Se volete intensificare questa nota potete aggiungere poche gocce di fragranza al caramello di AZ. Io non l’ho fatto perché trovo il mio “Nettare Goloso” vada bene così e lo preferisco senza questo tipo di aggiunta.



  • Questa fragranza non va usata pura ma diluita nei cosmetici come indicato nella ricetta.

  • Tenete conto che chi è tendenzialmente allergico può avere problemi con le fragranze ed in modo particolare con oli essenziali ed assoluti. In questo caso usate una quantità molto ridotta di “Nettare Goloso”.

 

Seguimi su Facebook