I profumi solidi durano moltissimo dal momento in cui vanno usati in piccole quantità e sono a base di olio e cera, ingredienti che permettono alla profumazione di fissarsi più a lungo sulla pelle.

profumo solido fai da te rosa

Come olio consiglio quello di riso o di jojoba, i quali hanno un odore neutro, non sono pesanti, non sono comedogeni e non irrancidiscono facilmente.

Per quanto riguarda la cera, si può usare la comune cera d’api, ma come sapete io in questi casi prediligo quelle floreali dal momento in cui sono già profumate.
Per realizzare questo profumo fai da te ho infatti usato la mia amata cera di rosa, reperibile su Aroma Zone, oltre che l’olio essenziale di palmarosa e il prezioso bergamotto.


Come sempre vi ricordo che la percentuale di oli essenziali usata per i profumi è molto alta, fino al 40% in base al tipo di o.e. e all’intensità che si vuole ottenere. Non impiegate assolutamente dosi così alte per creme od altri tipi di cosmetici onde evitare irritazioni. Inoltre, le profumazioni possono essere un problema per le persone particolarmente sensibili ed allergiche, per cui fate sempre una prova.

Il bergamotto è fotosensibilizzante e non va usato quando si espone la pelle ai raggi del sole. Per ovviare a questo problema in primavera ed estate vi consiglio di acquistarne uno senza furocumarine, ovvero le sostanze che lo rendono sensibile all’esposizione solare.

Ingredienti del profumo fatto in casa

  • 7,5 g di olio di riso o di jojoba
  • 1,5 g di cera di rosa
  • 6 gocce di o.e di palmarosa
  • 15 gocce di o.e di bergamotto

 

Come si prepara il profumo solido fai da te

  • Mettete la cera di rosa e l’olio in un contenitore termoresistente e fate sciogliere la cera a bagnomaria.
  • Togliete dal fuoco ed aggiungete gli oli essenziali.
  • Versate in un barattolino da 10-15 ml e fate rassodare in freezer per 20 minuti.
  • Il vostro profumo fai da te è pronto!

 

Seguimi su Facebook